Jump to content

AD-Blocker detected, please disable your ad-blocker when surfing in makerando.com - There is no invasive Ad.

 

Ale-Gap

User
  • Content count

    73
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    5

Everything posted by Ale-Gap

  1. Ale-Gap

    MIRE Engine

    Purtroppo siamo a Maggio e mi sto avviando verso la sessione estiva di esami, quindi non sono (per niente) molto attivo sui forum... Volevo farvi sapere, però che continuo a seguire la conversazione e sono entusiasta delle nuove funzioni (e dei bug risolti), soprattutto dei progressi nel sistema dei nodi che trovo fantastico! Continua così Justino che appena posso torno a fare da cavia umana (alias beta tester) e magari do anche un supporto più consistente!!
  2. Ale-Gap

    MIRE Engine

    @Miha imperatrice del forum? XD No a parte gli scherzi, penso come Just che la struttura a nodi sia la migliore, ma capisco le perplessità di Miha e Ghost... Nelle mani sbagliate un event editor a blocchi può dare luogo a grovigli inleggibili... Nel dettaglio sto pensando che si potrebbe trovare una soluzione per aiutare gli utenti più inesperti ad approcciarsi a tale editor... Per esempio una modalità di "piazzamento blocchi guidato"? Dove il nuovo blocco viene piazzato subito dopo il precedente... Una soluzione per agevolare la creazione di un evento a quegli utenti più inesperti si potrebbe trovare...
  3. Ale-Gap

    MIRE Engine

    Miha, anch'io all'inizio avevo qualche perplessità sugli eventi, ma fidati se ti dico che in realtà è veramente facile e intuitivo
  4. Ale-Gap

    MIRE Engine

    Si, posso confermare: mentre tileset e charset sono quelli di XP, in realtà il tool è tutto un altro mondo! Se vogliamo, per come sta nascendo a mio parere può essere un "le cose migliori dei vari rpg maker, con qualche chicca in più (chicche notevoli, per altro)"
  5. Ale-Gap

    MIRE Engine

    Hahaha No dai, ti basta una piccola ricerca su Google, tanto a livello pratico è sufficiente sapere "che cosa" puoi mettere nella variabile non tanto come questa è costituita
  6. Ale-Gap

    MIRE Engine

    @@kaine Esatto: Float è un'abbreiviazione che sta per "floating point", quindi sì: sono i valori a virgola mobile. Che poi si usi la virgola o il punto varia un po' tra i vari linguaggi, di norma il punto (come nella notazione USA)... Non conosco il LUA, ma a occhio (senza scendere troppo in tecnicismi inutili) è un linguaggio molto semplice: è imperativo il che vuol dire che il modo con cui si costruisce uno script è piuttosto lineare, inoltre possiede elementi della programmazione a oggetti, che vuol dire che certe funzionalità sono semplificate attraverso particolari costruzioni del linguaggio (es: per stampare a video è sufficiente usare "io.write(...)", senza richiedere che il programmatore includa manualmente librarie necessarie come accadeva in C) e fu pensato sin dalla sua creazione per creare vidogame, quindi sono sicuro che abbia già implementate delle funzioni adatte all'utilizzo che ne faremo noi Spero che le potenzialità e soprattutto la semplicità del linguaggio possano far sì che molti non programmatori possano interessarsi e magari sperimentare qualcosa in questo senso! Ottima scelta Just!
  7. Ale-Gap

    Ciao

    Benvenuto! Spero che questa comunity possa piacerti e venirti in aiuto ogni volta che vorrai! Quoto Ghost: Non tutti sono bravi disegnatori, per fortuna online si trovano molte risorse per i tool vari della saga di rpg maker, quindi ci si arrangia!
  8. Ale-Gap

    ALTRO Some Fairy Tales, cronache di un regno

    Non è una vera e propria notizia, ma volevo comunque comunicarlo a chi fosse interessato, Some Fairy Tales potrebbe riaprire a (relativamente) breve periodo. Dopo la sua chiusura SFT è diventato una campagna Pathfinder openworld-sandbox che sto giocando con un gruppo di amici. Seguendo tale adattamento la trama e i protagonisti sono cambiati, ma non il suo stile e la "poetica" legata al gameplay. In realtà è ancora presto per parlare di una possibile riapertura: il nuovo tool di sviluppo sarà il MIRE, quindi SFT non riprenderà definitivamente finché tale non sarà rilasciato, e dall'altro lato preferirei essere cauto prima di parlare di una riapertura concreta dei progetti, poichè come universitario non godo di molto tempo libero Modifiche importanti legate alla trama e al gameplay che posso anticiparvi con sicurezza sono: Nuovo cast di protagonisti (derivante dal mio gruppo di gioco) quali: - Shaboom il monaco libertino; - Mordred il mezzorco inquisitore; - Blixtra lo gnomo evocatore; - Richter il mago subdolo. Rielaborazione della trama: - Ora le tre trame sono state unificate in un unica fabula divisa in episodi, maggiori dettagli sono ancora da definire. Rielaborazione del gamelay: - Il sistema non sarà più basato sul d20 system il quale a mio parere non è adatto a un videogame. Vi sono due possibilità, la più concreta: Gameplay jrpg classico battle system a turni con visuale laterale. Quello che vorrei io: battle system ibrido con elementi di gameplay derivanti da Warcraft III, The Legend of Zelda, Pokemon e Fire Emblem, in cui le meccaniche di giochi più prettamente tattici si arricchiscono ad elementi rpg, puzzle e action (ancora in dubbio se a turni o real-time) Non sono in grado di fornirvi altre notizie, soprattutto per questioni di ancora "inconsistenza" del progetto... Prendete ciò che ho detto come "rumors" di terze parti, poichè è ancora presto per essere concreti, ma la speranza è tanta e pure la buona volontà
  9. Buuoooooooooooooooona sera Makerando! Dopo interessanti sviluppi vi presento il mio progetto! Cercherò di essere quanto più esaustivo possibile, in maniera da evitare tutti i possibili dubbi (tutti sarà impossibile, ma vediamo di fare una cernita ). Il gioco è sviluppato su Game Maker Studio, non su RPG Maker, poichè (anche se inizialmente nato per Rpg Maker VX ace) ho riscontrato che il tool precedente non era adatto a ciò che ho in mente e lavorare su Game Maker, paradossalmente semplifica di molto le cose! Semplifica, ma non accorcia... di fatti i lavori procedono a rilento causa riprogrammazione delle basi del gioco medesimo Il gioco voleva essere a fini commerciali, ma a causa del ridotto budget, assenza di un grafico fisso e motivi personali, ho abbandonato lo scopo. Poichè sono un perfezionista, la qualità del gioco non diminuirà per questo, anzi dato che non avrò limiti legali per l'utilizzo di certe risorse, vedrò di fare di Some Fairy Tales il mio Opus Magnus, mettendoci tutto me stesso (per ciò che posso e riesco XP). Il gioco è basato sul d20 system e sulla Open Game License, sfruttando le meccaniche classiche di Dungeons & Dragons e Pathfinder GDR appositamente modificate per venire in aiuto della programmazione, ma mantenendosi fedele all'originale. Non solo: Some Fairy Tales (nome definitivo, cambiato dal precedente "Tales" causa l'omonima serie di Jrpg e dall'insoddisfacente "PATHS") sarà ambientato nelle Terre dell'Ovest. Un'ambientazione per DnD e Pathfinder ideata da me e i miei amici completa di regioni, nazioni e religioni (e quant'altro, chi ha mai giocato a un'ambientazione per DnD sa di cosa parlo). Some Fairy Tales vuole basarsi sul folk e sulla mitologia norrena e slava, prenderà decisamente ispirazione da fiabe e mostri classici di queste. Il gioco vuole mirare a un publico adulto, trattando tematiche quali xenofobia, patriottismo, corruzione ecc... Dove non esiste più bene o male, ma solo scelte da compiere. AMBIENTAZIONE: TRAMA: Fulcro e peculiarità del gioco sarà la non unicità della trama! Più trame giocabili (che cambieranno radicalmente l'esperienza di gioco), modificabili a seconda delle scelte del giocatore, le quali possono approdare a 9 finali diversi! Nello specifico abbiamo 3 possibili trame; il giocatore avrà la possibilità di giocarne una soltato, scegliendola all'inizio del gioco. Storia di una Guerra: Storia di un Principe: Storia di una Ribellione: PERSONAGGI PRINCIPALI, giocabili: A seconda dell trama scelta si avrà a disposizione un cast di 3 personaggi fissi, mentre il party completo potrà contenerne 4. Infatti il 4° posto sarà occupato da personaggi a "tempo limitato" che si alterneranno col proseguire della trama. Storia di una Guerra: Storia di un principe: Storia di una ribellione: GAMEPLAY: SCREENSHOT: - A breve... DEMO: Valuterò se creare una demo per Makerando... Inoltre verrà rilasciata una versione gratuita in italiano esclusiva per Makerando, la maggiore differenza dalla principale sarà legata alla grafica, utilizzerò grafica di altri giochi e perciò la versione non sarà commerciale. BESTIARIO: ATTENZIONE! Contiene Spoiler! PROGRESSI: Overworld system: In programmazione; Title screen: Da fare; Database personaggi: Da fare; Menu e interfaccia: Da fare; Database oggetti e skills: Da fare; Battle system: Da fare; Sound: Da fare; Grafica: In corso. ALDAMAR SOFTWORK (non posso non menzionare i miei ottimi amici che mi stanno aiutando!): Francesco: Programmatore; (Probabilmente il nostro programmatore in seconda non ci aiuterà più causa impegni) Jacques: Artista emergente delle mie parti comporrà integralmente il soundtrack del gioco; Alessandro (io): game designer e programmatore. Un ringraziamento speciale a Ojicesan per il logo dell'Aldamar Softwork! Alla Prossima gente!
  10. Ale-Gap

    MMORpgmaker 3.1

    Mannaggia regaz! Voi non dovete farli 'sti scherzi che io puntualmente ci casco in pieno! Che dire: aspetto una build solida per rimettere le mani su Some Fairy Tales (Ok: adesso l'ho confessato )
  11. Ale-Gap

    MMORpgmaker 3.1

    NO! Just! Hai tra le mani un ottimo tool e chiudere ora sarebbe veramente un peccato! E' vero: concordo ampiamente su tutta la linea riguardo le tue considerazioni: il mondo degli mmo è andato in caduta da ormai un po' di tempo, ma allo stesso modo è anche vero che hai creato un tool di ottime potenzialità: io per primo (e come me credo molti altri) sono stato attirato non tanto dalle possibilità multiplayer, quanto dai risultati ottenuti dal tuo progetto anche sul fronte single player! Parlo del map editor, dell'illuminazione sulle mappe, gestione degli eventi e di tanto altro ancora! Nella tua posizione io valuterei piuttosto l'opzione di deviare il progetto su un fronte più puramente single player con eventualmente un modulo online per il multiplayer. E' vero che di tool per la creazione giochi ce ne sono molti, ma è anche vero che di molto semplici da usare ce ne sono pochi (credo solamente rpgmaker) e che spesso non soddisfano tutti i requisiti desiderati dai maker che non masticano troppo i linguaggi di programmazione o che vorrebbero qualcosa di migliore (o semplicemente diverso) rispetto i tool proposti dalla Enterbrain. Se fossi in te prenderei in considerazione queste opzioni e proverei a portare a termine il progetto, anche solo per dare una risposta open source al mondo del making con quello che prometteva di essere un ottimo tool!
  12. Ale-Gap

    MMORpgmaker 3.1

    E' un'epoca che non scrivo e questa mi sembra un'occasione buona. Il tool mi sembra davvero ottimo! La scelta del Lua (per quanto sia un linguaggio che non conosco) mi sembra molto azzeccata dato che già a una prima occhiata risulta molto semplice e intuitivo e credo sia così anche per qualcuno nuovo nell'ambito dello scripting, senza contare che se ricordo bene dai post vecchi (prendetelo con beneficio d'inventario) è un linguaggio compilato, il che lo rende più performante. L'editor di mappe mi piace moltissimo! E se non è già presente ti consiglio di aggiungere opzioni per modificare la dimensione della griglia, così che ciascuno possa usare tiles del formato preferito senza dover modificare i propri per adattarli al tuo standard. Se fossi in te inoltre porrei anche l'attenzione ai character oltre che ai tileset, ma voglio spiegarmi: non dico di includere un character generator, non è quella l'idea, ma dare la libertà a un utente di usare il formato di character che preferisce. Per esempio, capita spesso a un maker di non avere risorse e voler utilizzarne alcune da un gioco famoso che però sul web sono reperibili solo in un formato che non coincide con quello che ci serve (non formato di file, intendo come sono disposti i vari frame nell'immagine, quali frame usa, che dimensione hanno... esempio principe: la differenza tra i charset di rpgmk xp e quelli di vx). Ora sarebbe interessante usare il nostro formato preferito senza dover affrontare un lavoro esagerato per convertire un formato all'altro. Sarebbe improponibile avere un codice che riconosce il formato e si adatta in automatico, meno impossibile sarebbe invece avere un editor, molto simile a un map editor che usa il vecchio formato come tileset e ti permette di collocare le varie immagini in un formato compatibile con quello usato dal tuo tool. So che l'operazione che ho descritto potrebbe essere banalmente eseguita con un qualunque programma di grafica, sia paint che gimp che photoshop, ma avere un editor incorporato del genere è comunque un valore aggiunto che velocizza il lavoro, inoltre sono sicuro che a tale editor si possano aggiungere un considerevole numero di funzioni (a esempio e questo supportasse più layer si potrebbe ottenere un ottimo character generator). Comunque capisco benissimo che la cosa possa non interessarti causa mole di lavoro e tempistiche, semplicemente butto un'idea che spero possa interessare. Per il resto che dire? Continua su questa strada! Sono molto interessato al progetto, attendo una versione stabile e a conti fatti se devo rimettermi al lavoro su un gioco utilizzando un nuovo tool sceglierei più volentieri questo che MV per molti motivi! Ti aiuterei molto volentieri Just soprattutto come beta tester o scripter, ma come evidente (vista la mia prolungata assenza dal forum) non ho molto tempo libero per makerare e scriptare per conto mio, spero almeno di fare un salto sul forum più spesso.
  13. Ale-Gap

    RPG Maker MV Update

    Le notizie che ho letto non fanno che rendermi ancora più interessato! Ho provato la demo, ma non mi ha entusiasmato molto... più che altro perchè non adoro le ambientazioni sci-fi negli rpg (non me ne vogliate) e devo poi aggiungere che la grafica che hanno usato è quel che è... Mi lascia perplesso il prezzo: 80 euro li trovo abbastanza eccessivi per il tipo di prodotto il che è proibitivo per molti (a mio parere)...
  14. Ciao ragazzi, domanda veloce veloce: Conoscete dei tileset per la world map che siano sullo stile (o comunque non stonino) del materiale di Celianna? Ho provato a usare quelli delle RTP e qualche altro, ma la gamma cromatica è così diversa che mi risulta come un pugno in un occhio... Continuerò a cercare, ma se conoscete qualcosa ve ne sarei grato! PS: Anche materiale per l'Overlay mapping è ben accetto PPS: Mi accorgo ora del sub forum dedicato alle richieste... -.-" Sbadato come sempre...
  15. E' un'idea che non avevo preso in considerazione! Grazie!
  16. Ale-Gap

    ALTRO Come iniziare?!

    Beh caro Mike, non c'è una risposta univoca alla tu domanda... Posso raccontarti come ho iniziato io, come secondo me dovresti iniziare, ma non c'è una ricetta pronta e testata! Supponendo che tu non abbia esperienze pregresse di alcun genere eccoti alcuni consigli che mi sento di dare sotto vari aspetti: 1) La trama: Soprattutto nel caso in cui si tratti di un rpg la trama è centrale! Si parla role play, quindi di immedesimazione... almeno un pochino! Se hai una storia tua tanto meglio, altrimenti puoi utilizzare trame altrui, per iniziare non è un problema e se decidi di fare un gioco partendo da un film che ti è piaciuto nessuno ti dirà niente se anticipi che la trama sia altrui e non ne vanti l'originalità! (Questo a meno che tu non voglia vendere il tuo gioco, lì è un altro discorso... XP) 2) Il genere e il Tool: Non è detto che tu debba creare proprio un rpg! Ci sono molti generi nel campo videoludico. Ricorda sempre però che ogni engine viene costruito pensando a un genere specifico, nel caso di RpgMaker è il jrpg! Esistono anche tool pensati per essere il più generico possibile con i quali puoi creare qualunque genere di videogame, parlo di titoli come Unity 5, Unreal Engine o anche banalmente il più abbordabile GameMaker, questi programmi ti permettono molti più sbocchi, ma sono anche molto più difficili da usare. Dall'altro lato Rpg Maker invece ti permette di raggiungere ottimi risultati con molta meno fatica, quindi tienilo in buona considerazione perché come già detto è più potente di quanto appaia. 3) Fai piccoli passi: Non fare l'errore di molti (me compreso) cercando di creare giochi fuori alla tua portata! Per creare World of Worcraft o (il santissimo) The Witcher 3 ci sono fior fior di programmatori, designer e ingegneri che spendono mesi della loro vita per ottenere risultati del genere! Non pensare in grande, non da subito almeno, parti con giochi molto semplici, brevi e facili da realizzare, avrai più soddisfazioni e nel frattempo imparerai sempre nuove cose! 3) Prova! Sì, perché l'unica vera soluzione ai tuoi problemi è provare. Prendi il tuo be programmino e inizia a testare le varie funzioni! Cerca tutorial su youtube che in fondo non sono così inutili come può apparire e così vedi se ti piace e ci prendi la mano Se poi vuoi sapere come ho iniziato io la storia è molto semplice! Sono un master di giochi di ruolo (D&D per l'esattezza), ero senza un gruppo, ma avevo molte storie da raccontare, così ho cercato in quel grande e confuso pentolone che è internet e ho scoperto Rpg Maker, col tempo poi h scoperto il forum e così ho iniziato a creare i miei primi progetti... Spero di esserti stato di aiuto
  17. Ale-Gap

    RPG Maker MV Update

    Devo dire che vedere un nuovo tool Enterbrain mi mette buonumore, anche se confesso era un po' che attendevo la notizia speranzoso! Spero che con l'uscita riesca anche a trovare il tempo per testarlo, perché sono davvero molto curioso di vedere cosa salta fuori! Ovvio che non sarà mai ai livelli di Unity, la politica dell'Enterbrain è ben diversa puntando molto al creare un engine accessibile a tutti più che un engine potente, ma vedere che hanno abbandonato quell'insulso RGSS3 in favore di Javascript mi sembra quasi un peso levato dalla coscienza: finalmente si potrà scriptare tranquillamente senza dover imparare un linguaggio inutile (si ok, non un linguaggio difficile, ma comunque inutile). Anche per l'assenza di classi nascoste la vedo alla stessa maniera, finalmente non serviranno 18mila script per risolvere problemi minori! Il formato dei tile 48x48px è un valore che sinceramente a priori mi ha lasciato un istante perplesso: non è un formato facilmente riconducibile al 32x32px a cui eravamo abituati! Ma sinceramente lo vedo più come un dato di fatto che come un vantaggio o uno svantaggio... sì, bisognerà darsi un gran da fare per avere nuove risorse... Lo stile quadrettoso delle loro risorse anche quello è da prendersi come dato di fatto, è così e rimarrà così! Il motivo della scelta credo possa essere molto banale: 1) Si tratta di un tool giapponese pensato fondamentalmente per poter creare jrpg, ovvio che vogliano restare fedeli ai classici 2D di genere; 2) Il mapping a quadretti è in assoluto il più semplice da realizzare, la scelta è in linea con la politica di creare tool di facile accesso che chiunque possa maneggiare! Non mi sembra il caso di pretendere da Rpg Maker la potenza di engine più complessi, è vero che così ne si limitano le potenzialità (Per ora non ho mai visto un rpg maker in 3D e ancor di più mai giochi indie sviluppati con RpgMk di grande successo), ma è anche vero che non tutti hanno le conoscenze, le risorse e soprattutto il tempo per sviluppare usando tool più potenti. Nella mia modesta opinione RpgMk nel suo settore e nel suo piccolo resta un ottimo prodotto Devo dire che MV mi incuriosisce davvero parecchio! Le novità già annunciate le ho molto gradite e spero vivamente ne inseriscano delle altre! Spero anche che inseriscano molte risorse di default che non costringano l'utente a peregrinare per il Web alla ricerca di qualcosa di utile perché quelle quattro paginette in croce di Tiles del VxAce a mio avviso tutte uguali non le ho mai radite, nonostante facessero sempre comodo... (Questo sia nell'aspetto di Tiles, che dei characters) Ho molta fiducia nel tool e nella promessa di personalizzazione del gioco da parte dell'utente! Spero che questa possa essere l'occasione buona perché riprenda a makerare seriamente! Spero di tornare sul forum il prima possibile
  18. Ale-Gap

    STORYBOARD Opinione sui dialoghi

    Sono due tipi di approccio molto differenti... Personalmente non ho preferenze. Un testo a scorrimento controllato dal giocatore permette di regolare la velocità dei dialoghi, uno dialogo automatico dà un forte taglio cinematografico (che poi puoi coordinare con bgm, come già detto). Io sono cresciuto coi classici Nintendo dove il dialogo che procede a pressione di tasto è d'obbligo, aiuta a dare un ritmo molto pacato e ordinato all'esperienza di gioco. Un dialogo automatico invece se gestito bene rende il gioco molto più dinamico e ti permette di costruire anche cutscene più elaborate definendone meglio i dettagli. Puoi anche mescolare le due cose (approccio che personalmente non amo, ma se fatto bene, efficace)
  19. Ale-Gap

    MMORpgmaker 3.1

    Il Lua? Un linguaggio di scripting imperativo? La cosa si potrebbe anche fare Ok dai! Ci sto! Però tieni conto che faccio quel che posso: studio già Java e C++, il tempo libero è praticamente inesistente e quel poco volevo dedicarlo ai miei Pseudo-Tutorial... Però quando posso vedo di mettermici e guardarmelo per bene
  20. Ale-Gap

    MMORpgmaker 3.1

    Purtroppo ho già il mio bel da fare, quindi posso dare un aiuto limitato... In che linguaggio sono gli script? Se è un linguaggio che già avevo intenzione di imparare posso offrirmi volentieri come "tributo" XD Altrimenti credo che dovrò passare la palla a qualcun'altro...
  21. Ale-Gap

    MMORpgmaker 3.1

    Non necessariamente Just... Un'idea potrebbe essere quella di organizzare il tutto in maniera simile alla programmazione a oggetti... Del tipo che hai un oggetto, lo istanzi quante volte ti pare e poi per ogni istanza vai a definire i dettagli... Se hai mai visto un tutorial di base su Game Maker potresti aver già capito a cosa mi riferisco... Oppure un'idea alternativa sarebbe quella di etichettare ogni evento con una stanza e rendere visibili solo quelli "locali". Per esempio tu a bordo finestra hai un 'mini menu' in cui puoi creare eventi che dal punto di vista dell'utente sono "locali" ed esistono solo in quella stanza, mentre in realtà sono globali ed etichettati in quella stanza! Dopodiché tu anziché creare 2/3/4 eventi uguali tra loro potresti addirittura istanziare l'evento (ovvero creare delle copie autonome dell'evento che anche se eliminate non eliminano definitivamente l'evento originario -per chi non s'intendesse di programmazione-). Ancora meglio sarebbe far si che lo stesso evento possa essere "copiato" in più stanze, dove in realtà la "copia" corrisponderebbe in realtà all'aggiunta di una nuova etichetta-stanza all'evento e tale evento fosse visibile anche nella nuova stanza (alias "mappa", il nome è abbastanza convenzionale)... Con questo metodo avresti a livello di programma si: un'infinita lista di eventi globali, ma dal punto di vista dell'utente questi vedrebbe per ogni stanza solamente gli eventi che secondo lui ha creato in quella stanza. Inoltre potrebbe "copiare" tali eventi tra due stanze diverse (che con un sistema di etichette risulterebbe anche molto più leggero ed efficace di un reale copia-incolla) e potrebbe creare infinite copie dello stesso evento nella stessa mappa! (che in certi casi risulta veramente molto utile! Vedi la creazione di menu/BS a eventi) EDIT: Mi accorgo solo ora che in buona parte era l'idea che avevi avuto già! Effetti dello stomaco vuoto XD
  22. Ale-Gap

    ALTRO Some Fairy Tales, cronache di un regno

    Grazie della risposta Ghost Concordo pienamente con te quando dici che RpgMaker è probabilmente il miglior tool per chi ha poco tempo e risorse, ma nel mio caso più importante non era il risultato, quanto il percorso... Some Fairy Tales non è morto Probabilmente ne parlerò ancora, probabilmente con altre meccaniche (il d20 non funziona senza pesanti modifiche in un gioco :/) , però è un progetto a cui tengo molto... Ma è troppo presto per lui Sono ancora troppo acerbo per metterci veramente le mani dentro! Attualmente ho due strade che voglio seguire: 1) sviluppo app: Ho in mente qualcosa di molto particolare rivolto ai gdr carta e penna (non voglio darvi anticipazioni al momento ) 2) approfondire il discorso sullo sviluppo videogame e sui motori grafici... Non è da escludere che voglia condividere con voi questo percorso magari con una serie di tutorial... Diciamo "un po' diversi dai soliti" Purtroppo a causa della mia "povertà di tempo libero" non posso promettere una continuità nel mio lavoro sul forum, né una presenza molto attiva, ma sappiate che la buona volontà c'è e ho anche una buona pianificazione sul da farsi! Quindi avrete presto mie notizie. Con amicizia, Ale-Gap
  23. Ale-Gap

    ALTRO Some Fairy Tales, cronache di un regno

    E' con immensa tristezza che vi annuncio che il progetto Some Fairy Tales è stato definitivamente archiviato. Notizia che ai più non sorprenderà dato il mio lungo periodo di inattività sul forum... I motivi principali sono chiari: in primis SFT avrebbe dovuto utilizzare il d20 system cosa di cui non ho i diritti, il problema sinceramente è minore, sarebbe bastato evitare una diffusione su larga scala. In secondo luogo devo constatare che il lavoro necessario allo sviluppo di SFT sarebbe stato definitivamente eccessivo per una singola persona, soprattutto se questa ha già davvero poco tempo libero come me per impegni universitari. In terzo luogo -motivazione maggiore- nel corso dello sviluppo ho constatato che A) il d20 system non si presta bene allo sviluppo di videogame come avrei creduto, Il progetto stava prendendo una piega che non riuscivo a riconoscere come mia fino in fondo... Alla luce di ciò vorrei ringraziare in primis Tecnoninja per i consigli utili soprattutto nei primi stadi del progetto e Ojicesan che ha realizzato il logo dell'aldamar softwork. Non dico che il progetto è del tutto eliminato, ma attualmente non ho intenzione di proseguire su questa strada. Altresì ho in mente altri progetti, probabilmente più interessanti, ma attualmente non dispongo delle conoscenze necessarie... Grazie a tutti, alla prossima
  24. Ale-Gap

    ALTRO Background animati

    Fantastici, uno più bello dell'altro! Ne prenderò SICURAMENTE uno per fare la title screen del mio gioco! :D:D
  25. Ale-Gap

    ALTRO Some Fairy Tales, cronache di un regno

    Eccovi alcuni aggiornamenti sugli sprite dei personaggi principali! PS: Scusate il triplo post consecutivo, me ne accorgo solo ora D: EDIT: Some Fairy Tales abbandona il proposito commerciale per motivi personali. EDIT: aggiunta schermata iniziale
×