Jump to content

AD-Blocker detected, please disable your ad-blocker when surfing in makerando.com - There is no invasive Ad.

 

Search the Community

Showing results for tags 'ghost'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunità
    • Cancello di Ingresso
    • Bacheca
    • Colisseum
  • DevTeam
    • CyberTeam
  • Games and Sheets RPG Maker
    • Resa Grafica
    • Concept e Bozze
    • Progetti
    • Demo and Release
    • Il Making Oltreoceano
  • Assistenza e Supporto
    • Biblioteca
    • BrainStorming
    • Chiedi Aiuto alla Comunity
    • RPG Maker Scripting
    • PlugIn e AddOn RPG Maker
    • Musica e Suoni
    • Risorse Grafiche RPG Maker
    • Mak - Resources
  • Beyond Making
    • Altri Tool

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


Website URL


ICQ


Yahoo


Skype


Location


Interests

Found 15 results

  1. Beh, visto che mi serve ancora un bel po' di materiale per aprire un topic come si deve nella sezione progetti, e dato che non sto mostrando uptates su youtube, ho pensato di aprire anche io un topic provvisorio sul mio progetto... anche solo per lasciare un segno della sua presenza su questo sito, che considero la mia casa per quanto riguarda il me makeratore Qualcuno lo sa gia, qualcuno ha provato anche una beta iniziale (della quale ormai sono cambiate il 90% delle cose XD), ma per chi non ne ha mai sentito parlare, Dragonheart "Forever" o semplicemente Dragonheart è il remake del mio primo progetto mai creato con rpg maker 2000 (adesso migrato sul 2003). DH nacque nel 1999 e fu programmato in pressapoco un mese, un mese e mezzo (all'epoca avevo 13 forse 14 anni e non avevo una mazza da fare tutto il giorno, salvo riscaldare una seggiola a scuola), utilizzava quasi interamente risorse RTP, salvo una o due eccezioni; era mappato con i piedi, ma, soprattutto, data la scarsa diffusione di internet all'epoca, fu visto da pochissime persone... in realtà la sua maggiore diffusione la ebbe per merito del mio brother 4 life, Hyuga, il quale lo passò ad un pugno di amici suoi, anche essi appassionati di Final Fantasy e giochi simili, i quali lo videro e in verità furono abbastanza clementi nel giudicarlo... insomma capirono che ero giovane, lavoravo da solo, e avevo preso in mano il tool da nemmeno due mesi... anzi a dirla tutta loro nemmeno sapevano cos'era un RPG maker, pensarono che fossi una specie di genio del computer e che avessi accesso a softwar fantascentifici o che conoscessi linguaggi di programmazione complicatissimi... e comunque tutti, quanti lo provarono, covenirono che la trama era abbastanza interessante, seppur non priva di alcuni tipici clichè, era articolata, era coerente dall'inizio alla fine, e non mancava di qualche buon colpo di scena quando serviva... insomma con i suoi alti e (per lo più) bassi, Dragonheart è stato il mio primo progetto, la mia prima creazione, e gli vorrò sempre bene... Ecco perchè, 15 anni dopo, ho deciso che era il momento di farne un remake... come mi è venuto in mente? Beh, non saprei dirvi... è stata una decisione improvvisa, un illuminazione prematura forse, o quello che gli alcolisti definiscono "un momento di lucidità"... ho aperto il tool e ho iniziato a lavorare. Per il momento non ho molto da dire, sul progetto: per molti versi DH è la classica storia di Draghi e Cavalieri, in un mondo un po' heroic-fantasy e un po' nippo-fantasy... almeno inizialmente. Il protagonista, Descio Beoulve, è un soldato, gia con una discreta esperienza militare, nonostante la giovane età; la sua infanzia è stata segnata dalla distruzione immotivata del suo villaggio da parte di uno stregone noto solo come Magus... purtroppo lo stregone è sparito dalla circolazione da anni, c'è chi persino dubita che esista, per cui questo desiderio di vendetta consuma giorno dopo giorno il nostro protagonista, portandolo quasi ad essere un sociopatico, rissaiolo, irascibile e con la tendenza ad alzare un po' il gomito ogni tanto. Il risveglio del leggendario "Serpente Marino", il Drago Leviathan, proprio nel mezzo della più grande battaglia tra il suo regno e i "vicini di casa", sarà l'inizio di un turbine di eventi che porteranno il nostro eroe verso un destino più grande della mera vendetta... La prima innovazione è che il gioco riunisce la storia del Dragonheart: The Awaken of Dragoons (l'originale insomma) e quella che sarebbe stato Dragonheart II: The Closing Circle (il suo seguito mai completato), in un unica grande saga. Originariamente il gioco era pieno di "cameo" da altri giochi e/o saghe che avevano in qualche modo caratterizzato la mia infanzia... questa volta tutti i personaggi sono originali, salvo due, massimo tre cameo, uno dei quali è il grande Magus di Chrono Trigger, il mio personaggio preferito di tutta la storia dei videogiochi... il motivo è che 1) è il mio personaggio preferito, e 2) svolge un ruolo molto importante nella storia, e come regista, non lo affiderei a nessun altro che non sia Magus... Per quanto riguarda il gameplay il gioco è un tradizionale jRPG a turni, che sfrutta il normale Battle System side view di RM2k3, pesantemente modificato tra patch, plugin e circa 96 pagine di eventi in battaglia... le dungeon comunque non saranno lineari, non aspettatevi di andare sempre avanti e combattere mostri e basta, ma saranno farcite con sfide ed enigmi a tema... altri elementi tipici di questo genere di giochi, che potete aspettarvi di trovare anche qui includono, ma non sono limitati a: minigames, segreti, una vasta world map da esplorare, dungeon opzionali, side quests, boss segreti, etc... Per il resto non vi anticipo troppo, vi prometto che appena avrò abbastanza materiale presenterò il progetto come si deve... nel frattempo eccovi qualche screenshot (che trovate anche sul mio sito), sotto gli spoiler. Features (lista in continuo aggiornamento): Durata Stimata: Cira 100 Ore di gioco, solo seguendo la trama principale. Trama narrata in due grossi Atti, che racchiudono rispettivamente la storia di DH e DH2, ciascuno diviso in quattro capitoli. Missioni secondarie attivate da specifici NPC (vi prometto che non sarà il solito "vai in quel posto e uccidi X nemici" oppure "riporta 15 gatti rubati al proprietario", si ci sono quest di slain e di raccolta ma massimo una o due su 50+ quest). Boss Segreti e Dungeon Opzionali legati in qualche modo alla trama del gioco. Side-Quest e storie personali per ogniuno dei personaggi. Eventi e Nemici particolari che compaiono solo in specifici giorni della settimana o in specifiche fasce orarie (data e ora in tempo reale). Menu Principale, Caricamento e Salvataggio interamente personalizzati e gestiti ad eventi. Menu di Gioco Standard modificato con Timer e Opzioni Extra, più altri sotto-menu gestiti ad eventi. *new*Mostri Rari: in alcune dungeon, è possibile incontrare, assime ai normali mostri, delle versioni potenziate degli stessi. Trial: in alcune dungeon (quasi tutte, in realtà) saranno presenti delle specifiche sfide, che consitono di solito nel risolvere un enigma presente nella dungeon (enigma quindi che completereste comunque) ma in condizioni particolari, ad esempio in un numero limitato di mosse o entro un tempo limite, con oggetti più forti, più rari, o anche unici come ricompensa. Chiavi del Drago (ex Chiavi d'Argento): nascoste per il mondo, alcune più visibili di altre, troverete - se saprete cercare - delle chiavi particolari che aprono forzieri particolari... ogni forziere necessita di un certo numero di chiavi, le quali non vengono consumate nell'uso, è sufficiente possederle nell'inventario (stile Fable per chi ci ha giocato). Hints: premendo il tasto CTRL durante il gioco verranno visualizzati i suggerimenti su punti e sporgenze dove il personaggio può saltare, oppure alcuni sentieri nascosti (è possibile anche tenere questa opzione sempre attiva). Swap: in alcune dungeon contrllerete più di un party, e potrete cambiare tra i gruppi premendo TAB sulla tastiera. Tag: Similmente allo swap, in alcune dungeon potete portare fino a sei membri in squadra, e premendo il tasto TAB potrete cambiare tra i "titolari" e le "riserve" (solo fuori dalla battaglia). Battaglie frenetiche, difficoltà dei mostri molto alta, Dark Souls in confronto vi sembrerà una passeggiata nel parco altre features, coming soon... Crediti e Ringraziamenti Voglio ringraziare innanzitutto il mio amico e fratello, Hyuga, per l'aiuto sia con DH2 quando fu, e per l'aiuto con alcuni dialoghi e qualche scelta registica, nel nuovo progetto. Voglio ringraziare anche Cherry per aver ideato il sistema DynRPG che mi ha permesso di portare rpg maker 2003 verso nuovi livelli. Voglio ringraziare anche la comunity di makerando che supporta il progetto, e che manterrà l'esclusiva su Dragonheart "Forever" fino alla sua release finale. Ringrazio anche Ojicesan per l'impareggiabile aiuto grafico, e Kaine che si è accollato l'onere di farmi tutti i portrait dei vari protagonisti e antagonisti, e ultima ma non meno importante MihaChan che anche mi sta dando una mano con degli sprite, in particolare il nuovo Sprite di Lara, la co-protagonista del gioco (sprite che NON vedete ancora, in questi screen). Ringrazio infine tutti quanti hanno partecipato al vecchio HUD contest e hanno creato delle HUD da usare nel battle system per la barra in alto dove sono presenti i nomi dei nemici: TecnoNinja, FarDeath, Vihn78 e di nuovo Ojicesan. A presto
  2. La Ghost Rider Production presenta, in ESCLUSIVA per la comunity di Makerando.com, la versione Alpha del “nuovo” progetto Resurrection. Innanzitutto, sicuramente se siete qui saprete cos'è un Alpha di un gioco, ma per chiarire ogni dubbio, almeno su cosa intendo io per Alpha, si tratta di una versione sperimentale in cui gli sviluppatori inseriscono le funzionalità base, e ci si concentra prima di tutto sul “farlo funzionare” piuttosto che aggiungere dettagli; si testano le varie features e si decide cosa tenere, cosa togliere, cosa aggiungere etc... si cominciano a testare i primi bugs, e così via. Ma, venendo al mio progetto: Inizialmente ideato col titolo temporaneo di Ghost's “Souls” il gioco voleva essere un tentativo “a tempo perso”, di imitare ALCUNE caratteristiche della famosa serie di videogiochi che ha conquistato milioni di giocatori, in un progettino rpg maker senza pretese. Col tempo poi si è evoluto ed ha preso nuova identità nel “remake”, se così vogliamo chiamarlo, di un mio vecchio progetto. Download: Essì, diciamo che è la cosa che interessa di più, quindi lo metto per prima cosa. Versione 0.0.66: https://mega.nz/#!71kVhTII!hS_U_XGDAcoj3dCTECIJThVHZWIYVlC7jqJe6Tg8C3o Map22 Fix: https://mega.nz/#!7wkzlZba!r-lkepHBX2zUOvozQRzrGnw5CXzn7db1itR1ifdMDUA Importante: Scaricate il fix e copiatelo nella sotto-cartella DATA nella cartella dove avete installato il progetto! Magari mentre si scarica date un'occhiata al resto del topic! PS: Il gioco richiede le RTP di rpg maker Vx Ace, che potete liberamente scaricare da qui, se non le avete. Introduzione: Resurrection, noto anche come Dark Saga: Resurrection, è un progetto che mi porto dietro più o meno dal 2005, e, assieme ad un altro progetto di cui non parlerò qui, è stato il primo a portare il marchio “Ghost Rider Production”. Nato su RPG Maker 2003, è migrato più volte tra diversi tool, per poi ritornare definitivamente su 2k3; Dopo la release della “vecchia” vecchia demo, (che potete visualizzare qui) il progetto è rimasto in pausa in attesa di ispirazione. L'ispirazione arrivò poi qualche mese fa dopo aver giocato a The Fate of Alexis di Ryoku. Pur non essendo un grande fan di RPG Maker VX Ace, ho sempre detto che qualcosina avrei voluto farla, prima o poi, e così mi son detto, perché non “resuscitare” Resurrection? E così eccoci qui. Prima di ritentare l'impresa mi sono però imposto due linee guida da seguire più o meno alla lettera: Prima di tutto, volevo alleggerire il più possibile il carico di lavoro per me, essendo l'unico programmatore: per tanto “luce verde” per quanto riguarda l'uso di qualsiasi script potesse servire a semplificarmi la vita (anche perché usare un tool del genere e non avvalersene lo trovo abbastanza insensato, ma è solo il mio parere personale). Per quanto riguarda la grafica invece, niente mapping “sopraffino” con Overlay etc.. le risorse (i chipset/tileset per lo più) sono raccattate in giro per la rete, tranne alcune (sprite di personaggi e mostri per lo più) che sono invece originali (o meglio lo saranno... almeno quelle, vorrei che fossero uniche). La seconda regola è che il progetto deve essere “breve”: per breve intendo che non sarà un rpg epocale con centinaia di ore di gioco come altri miei progetti, ma vorrei che si tenesse massimo sulle 15/20 ore di gioco complessive includendo anche side-quests etc... questo perché, se il progetto andrà in porto, Resurrection potrebbe essere il capitolo “zero” della Dark Saga, una serie di giochi tutti ispirati ad esso, ma con più libertà nella creazione del personaggio e nello svolgimento della trama. Trama: La trama di Resurrection mi è sempre stata un po' “oscura”, nel senso che non l'ho mai veramente scritta tutta; in generale, comunque, il gioco segue le vicende di Descio (eterno protagonista di tutti i miei giochi*), un misterioso personaggio che da anni vive da solo in una casa sperduta in mezzo ad una fitta foresta senza apparente via d'uscita, senza mai aver incontrato anima viva, e senza alcun ricordo di come e quando sia finito lì. Se è vero che di anime vive non ne ha mai incontrate, di morte invece sì: a far compagnia al nostro tenebroso protagonista, infatti, ci sono le spettrali presenze che abitano quei boschi, e che Descio può percepire, e che si manifestano a lui anche in sogno. Una notte come tante, una giovane donna di nome Christine si presenta alla sua porta: la donna sembra conoscere alcune cose del suo passato, e gli chiede di seguirla in una spedizione verso la roccaforte di Wolfenheim, dove un oscuro rito sta per aver luogo, e Descio è l'unico che può impedire la resurrezione di un antico demone. Turbato dalle parole della ragazza, Descio inizialmente la manda via di malo modo, ma subito dopo si pente della sua scelta, e cerca di rintracciare Christine, sperando di poter finalmente uscire da quella nera foresta. * Per chi non lo sapesse Descio Beoulve è un “OC” (Original Character) di mia invenzione, che ricorre in ogni mia storia, ogni volta in ruoli diversi. Gameplay: Questo nuovo Resurrection si allontana un po' dallo stile "survival horror" rispetto alla vecchia versione, e si avvicina un po' di più al genere hack and slash, caratterizzato quindi da un BS leggermente più dinamico. Ricalca quindi un po' lo stile di gioco dei vecchi Legend of Zelda per SNES, aggiungendo puzzle ed enigmi che alternano le fasi di combattimento. Per quanto riguarda quest'ultimo: Resurrection sfrutta il battle system in tempo reale XAS; lo stesso visto nel gia citato Fate of Alexis (grazie a Ryoku per avermelo segnalato e per averci “regalato” il gioco che mi ha ispirato a riprende Resurrection). Nel gioco sono presenti anche elementi caratteristici degli RPG quali il potenziamento del personaggio e la presenza di equipaggiamenti diversi. Il gioco è “Semi-Open” World, nel senso che il mondo di gioco è tutto collegato, sì, ma non sarà accessibile fin da subito; Man mano che il gioco prosegue le varie strade si ricollegheranno sia tra di loro, sia con il “Lago dei Morti”, una sorta di “hub” centrale a cui il giocatore può tornare quando vuole per interagire con il Fabbro, il Mercante, e altri PNG che incontrerà nel corso della storia e che potranno fornirgli indicazioni o attivare missioni secondarie. Alcune Features: Anime: ad un certo punto della storia (relativamente presto) il giocatore ottiene la capacità di assorbire le anime dei nemici uccisi; queste anime sono “moneta di scambio” per quasi tutti i “servizi” esistenti, dal potenziamento del personaggio all'acquisto di oggetti dal mercante. Lapidi: nel mondo di gioco sono presenti alcune lapidi, situate in zone sicure, e vicino alle quali Descio può recuperare le forze e potenziarsi spendendo le anime raccolte dai nemici uccisi. Level Up personalizzato: Il giocatore sceglie quali caratteristiche migliorare di volta in volta. Ogni singolo potenziamento aumenta il vostro livello di 1, aumentando di conseguenza il costo in anime del potenziamento successivo. QuestLog: gestito da un famoso script che molti riconosceranno, è possibile aprire un diario in cui tenere traccia delle missioni in corso, e dei GRP Awards (che hanno debuttato proprio con il vecchio Resurrection, tra l'altro). Enigmi e Puzzle: come detto precedentemente, il gioco non è tutto basato sul combattimento, ma ci saranno enigmi da risolvere, questi enigmi sono ispirati a quelli presenti sia in giochi come Soul Reaver (e i due Darksiders che hanno un po' ripreso quel format) sia in quelli di giochi come Resident Evil o Silent Hill... quindi comprendono (ma non sono limitati a) Puzzle di posizionamento, giochi di memoria, combinazioni da trovare interpretando i vari indizi, chiavi, leve e porte chiuse, trappole, e chi più ne ha più ne metta... Crafting: Il potenziamento delle armi avviene tramite un npc che in cambio di anime e di un materiale chiamato “Ichor” potenzierà il livello della vostra arma. E' in oltre possibile fonderla con delle anime speciali per alterarne completamente le proprietà (ad esempio se decidete di costruire il vostro personaggio basandolo sulla magia, vi farà più comodo un arma che infligge più danno in base all valore di Intelligenza di Descio, piuttosto che dalla Forza). Side-Quests: Oltre alla trama principale, sono presenti altre missioni facoltative da svolgere, per ottenere ricompense maggiori. Changelog: Per i più interessati, ecco l'elenco delle varie versioni fin ora: Disclaimer e Altra Roba Noiosa Legale: Le risorse grafiche non originali e/o le loro versioni modificate, le risorse audio e gli script appartengono ai rispettivi proprietari che sono elencati nei crediti, le risorse originali appartengono alla Ghost Rider Production. Non pubblicare questo progetto (copia-incollando questo topic o parte di esso), e soprattutto non distribuire il download del gioco, al di fuori della comunity di Makerando.com; se volete promuovere il gioco, ovviamente mi fa molto piacere, ma inserite il link che riporti a questo topic. Potete pubblicare liberamente screenshot o video delle vostre partite a questo gioco su Youtube o qualsiasi altra piattaforma, purché sia inserito un link a questo topic (di nuovo, NO download diretto) e alla comunity di Makerando.com Questa è una storia di fantasia, qualsiasi riferimento o somiglianza con fatti, luoghi e/o persone reali è puramente casuale. Eventuali riferimenti e/o simbolismi, modi di dire, etc... che richiamano a gruppi politici e/o religiosi esistenti, servono unicamente al fine della storia, non riflettono le idee dell'autore. Scaricando, installando e/o giocando a questo gioco accettate automaticamente quanto riportato in questo paragrafo. Screenshots: Video: (coming soon) Ringraziamenti: SCRIPT: Venka (Synth Shop) Xiderowg (XAS Action Battle System ) Yanfly (status, equip, popup message box) blackmorning (status) smallhobbit (menu items) Todd a.k.a. Doctor Todd (One Hero Menu) KGC (extended bitmap) Kread-EX (game over common event) Ceodore (var display) Nicke (gold display + core + Simple Self Switches) Shaz (Remember Event Position) KilloZapit (Word Wrapper) JV Master (Skip Title Screen) SCRIPT EDITING: Miha88 TheJuster JeanBis \m/_ mjshi (fix Gold HUD) GRAFICA ORIGINALE: Miha 88 GRAFICA NON ORIGINALE: A.A.V.V.* (charaset, tileset e icone) Miha88 (per avermi trovato le icone e qualche chara) Ryoku (per avermi trovato i Chipset) Loppa (per avermi trovato alcune delle immagini sullo sfondo dei vari “documenti”) NN81 (come sopra) *non conosco gli autori delle singole risorse, ma a loro vanno tutti i ringraziamenti. Ringrazio ancora Ryoku per avermi trovato i tilesets e Miha88 per le icone. MUSICA: Legacy of Kain: Soul Reaver Dark Souls III Resident Evil II Devil May Cry BETATESTER: Miha88 Ryoku SUPPORTO: Ringrazio come sempre la comunity di Makerando.com, che è un po' la mia casa; Ringrazio anche Denzel/M50 per averla riportata alla luce, e tutti gli utenti che la popolano e che contribuiscono nel loro piccolo a farla crescere; Ringrazio il mio amico e fratello Hyuga, per il supporto che non mi ha mai negato in tutti i progetti in cui mi sono imbarcato; Altro (fine della roba formale): Bene ragazzuoli, intanto ringrazio in anticipo chiunque vorrà provare questa breve alpha che dovrebbe intrattenervi per un'oretta e mezza al massimo. Non c'è un vero e proprio “segnale” di fine demo: questa si ferma una volta entrati nella miniera di diamanti; ci sono alcune aree aperte ma in generale non c'è modo di proseguire dopo. La grafica è al 90% provvisoria, tranne le mappe precedenti alla miniera, che penso vadano abbastanza bene (anche se a qualcuna sarà d'obbligo un restyling). Le mappe della miniera sono ancora prive di qualunque dettaglio, in generale gran parte delle animazioni e dei mostri sono solo dei segnaposto che saranno man mano sostituiti dalla grafica definitiva, quindi se riscontrate cose strane in tal senso, molto probabilmente è quello il problema, ma nel dubbio sentitevi liberi di segnalare qualsiasi bug, qualsiasi cosa non vi convinca, e in generale fatemi sapere che ve ne pare del progetto complessivamente. Onestamente, cosa mi aspetto da questa alpha? La mia speranza più grande è che a qualcuno piaccia al punto tale da voler partecipare attivamente al progetto, principalmente come grafico, che è la mia limitazione più grande: sebbene per la struttura stessa di rpg maker, posso sempre usare grafica segnaposto in ogni occasione e poi sistemarla in seguito, a volte l'assenza di materiale grafico non mi sprona a proseguire. Volendo, anche come scripter, anche se non credo di aver bisogno di altri script oltre quelli che ho gia... ma qualche ritocco ad alcuni di loro non mi dispiacerebbe. Non essendo un progetto commerciale non ho nulla da offrire se non la gloria; ovviamente tutti coloro che proveranno il gioco e forniranno feedback, saranno inclusi nei ringraziamenti come betatester. In oltre, qualora il progetto dovesse andare in porto, eventuali membri del “team” se così possiamo chiamarlo, che parteciperà alla creazione di Resurrection, avrà via libera per creare il proprio “capitolo” della Dark Saga, qualora lo volesse, senza dover rendere conto al sottoscritto (seguendo giusto alcune linee guida e alcune condizioni di cui non ha senso parlare ora). Trivia: Per i più curiosi, alcuni "inside" su dove mi sono venute alcune idee (per lo più su i nomi) E... nient'altro, direi che vi ho annoiato abbastanza XD Buon gioco a tutti quanti vorranno provarlo!
  3. Ghost Rider

    Trova il Ghostino!

    Spin off della Caccia al Tesoro di @Denzel, in questo nuovo contest dovrete trovare Ghostino, o più precisamente, questa gif del ghostino: Il primo che riuscirà a trovarlo, dovrà postare in questo topic uno screen del ritrovamento e il link della pagina in cui l'ha trovato. Il vincitore riceverà 50 MKU e un Award dedicato a questo contest. Buona Caccia a tutti!
  4. La Ghost Rider Production è lieta di presentare: MAK-MAN - versione 1.0 - Mak-Man è un gioco Arcade (grazie Mistah, non mi veniva in mente XD) simil-plattaform, anzi potremmo addirittura dire che è un minigame, sulla falsa riga di quello che è il celebre Pac-Man. Il progetto è iniziato una decina di giorni fa, quasi per scherzo... ero annoiato, non mi andava di mettermi a lavorare su Dragonheart, così ho sviato un po', ho aperto il tool e ho programmato il gioco in una mezz'oretta... poi visto che mi piaceva ho deciso di procurarmi un po' di grafica, abbellirlo, e pubblicarlo come gioco completo "a versioni". Che significa "a versioni" ? Beh, il gioco attualmente presente due personaggi giocabili, Denzel (amministratore e fondatore della comunity) e Ghost Rider (programmatore del gioco, co-admin di makrando e squilibrato megalomane); e un solo stage, Runtime Madness (10 livelli fatti con le RTP base) Il gioco è strutturato per accogliere futuri DLC con personaggi nuovi, stages nuovi, etc... man mano quindi verranno aggiunti (alcuni li ho anche gia preparati), personaggi dedicati ai vari utenti di questa comunity e altre cose. Scopo del Gioco: Similmente al famigerato pac-man, in mak-man dovrete muovervi attraverso la mappa evitando i nemici, e raccogliendo alcuni oggetti (la cui forma varia da personaggio a perosnaggio) per accumulare punti. Alla fine dei 10 livelli di gioco (o quando esaurirete tutte le vite) verrà calcolato il punteggio finale e vi sarà dato un voto (e degli MKU) di conseguenza. Gli MKU al momento non servono a nulla, ma con la prossima release sarà implementato il Negozio. Ogni personaggio, come accennato, avrà un suo "set" di nemici da cui scappare e oggetti da raccogliere... vediamo un po' il funzionamento di questi ultimi, e di conseguenza come sono calcolati i punti. Oggetto 10p: Vale 10 punti (ma va XD), niente di speciale, bisogna raccoglierli tutti per superare il livello. Oggetto 500p: Vale 500 punti, anche questi bisogna raccoglierli per completare il livello, in oltre raccogliendo uno, i nemici diventano vulnerabili per qualche secondo. I nemici uccisi in questo modo, danno 125 punti, per un totale quindi di altri 500 punti se si uccidono tutti e quattro. Speciale: Questo oggetto non è obbligatorio, ma vale 2500 MKU se raccolto. Questo oggetto si sblocca raccogliendo tutti gli oggetti da 500 punti, ma attenzione: se veniti colpiti da un nemico, questo oggetto scomparirà. Malus Tempo: Alla fine di ogni livello vi vengono tolti 2 punti per ogni secondo impiegato a finirlo. Malus Morte: Se perdete tutte le vite, viene calcolato il punteggio ottenuto fino a quel momento, ma con un malus del 30%. Bonus Perfect: Si ottiene se completateun livello senza perdere nemmeno una vita, e vale 1000 Punti. Bonus Completamento: Si ottiene se completate tutti i 10 livelli che compongono uno stage, e vale 10.000 punti. MKU: Moneta per fare acquisti dal Negozio (quando sarà attivo), si ottengono raccogliendo gli oggetti speciali, e alla fine di ogni livello, in base al punteggio ottenuto (nello specifico gli MKU che ottenete a fine livello sono pari al 50% del punteggio ottenuto, quindi per esempio su 1000 punti ottenete 500 MKU). Troubleshooting: Avvertenze per quanto riguarda la "Another Fullscreen Mode": Changelog: v1.0 - Release Iniziale Il gioco è stato piu volte testato dal sottoscritto, ed è garantito il funzionamento completo, tuttavia essendo un gioco amatoriale e programmato in breve tempo, non si esclude la presenza di bug, glitch, exploit o quant'altro... quindi qualsiasi problema, dubbio o perplessità sul gioco, non esitate a farmelo sapere in questo topic. Download e Installazione: http://makerando.com; -Per scaricare il gioco è obbligatoria l'iscrizione alla comunity di Makerando.com; -Risorse grafiche e audio, ad eccezione di quelle contenute nei folder "Pictures" e "Panorama", sono liberamente utilizzabili da chiunque senza alcuna condizione; Il gioco è stato realizzato interamente da Ghost Rider (Ghost Rider Production). Ringrazio la comunity di Makerando.com, il suo fondatore Denzel/M50 e tutti gli utenti che la popolano e che contribuiscono, nel loro piccolo, a farla crescere. Ringrazio gli autori delle singole risorse utilizzate, sia audio che video, purtroppo non conosco i nomi di tutti gli autori, ma a loro vanno i miei piu sentiti ringraziamenti. Un grazie anche a Saul per il bottoncino del Download Il Grazie più importante, infine, va ai miei amici, a coloro che sostengono il lavoro della Ghost Rider Production, a quanti hanno gia provato o proveranno in futuro questo e altri progetti, a coloro che mi seguono su Youtube e su Wordpress. Mak-Man contest: Premetto che tutti gli utenti affezionati di makerando, saranno citati nel gioco, il mio unico problema è nell'ordine in cui inserirvi nei pacchetti personaggio scaricabili. Come ovviare? Con un contest bwahahhahaha... ehm scusate. Chiunque vuole, può postare i propri punteggi (basta uno screenshot della schermata "Record"), e i più alti avranno priorità. Non c'è limite a quanti tentativi avete, e al momento non c'è data di scadenza, ma orientativamente avrete dalle 2 alle 3 settimane, dipende da quando mi prendo la prossima pausa da Dragonheart sostanzialmente XD Non barate, tanto me ne accorgo... è_é
  5. Ghost Rider

    DYNRPG Status "Quick"

    Quasi mi ero dimenticato, visto che lo avevo fatto esclusivamente per una cosa che serviva nel mio gioco, ma questo è il mio primo (e unico) tentativo di fare un plugin, ricavato mutilando selvaggiamente il codice di un plugin chiamato Ragna_rpg o qualcosa del genere, e ricompilandolo con codeblock. Il plugin aggiunge lo status "Quick", e ogni personaggio che ha questo status, nonappena effettua un azione, perderà questo status ma avrà nuovamente la barra dell' ATB piena, e potrà compiere subito un nuovo turno http://www.mediafire.com/download/0110d1vv220ajz3/quick_2.dll è sufficente copiare questo file.dll nella cartella dynplugins del vostro progetto. non sono necessari altri accorgimenti. Lo status adibito a "Quick", sarà il numero 69 nella lista degli status nel vostro Database. Perchè il 69? beh perchè ho pensato, chi mai li mette 69 status nel proprio progetto? (io, in realtà >____<) e così il 69 era libero nel mio db e ho scelto quello... se nel vostro progetto quello slot è gia occupato... o lo spostate o vi attaccate :P scherzi a parte, il fatto è che non capendo una mazza di questo sistema non so come fare in modo che si possa impostare nel file di configurazione... se proprio dovesse essere di vitale importanza per qualcuno, perchè magari cambiare uno status che avete al n° 69 è complicato perchè è legato a qualche centinaio di eventi, potrei, se mi ricordo come si fa, ricompilare il file sorgente con un altro ID, ma non garantisco nulla E basta, credo XD ps: non serve creditarmi, nel vostro gioco, se lo usate, ma se mi creditate non può che farmi piacere
  6. Nuovo sabato, nuovo tutorial Enigmi con Piattaforme a Pressione In questo video vi insegnerò come creare interruttori sul pavimento (io le chiamo piattaforme a pressione, ma un nome vale l'altro) che si attivano qualora ci posate sopra una statua, o un masso o qualsiasi altra cosa... il tutorial fa riferimento al precedente video su come spingere/tirare oggetti, per cui consiglio di guardarle prima quello, altrimenti alcune cose di cui parlerò qui potrebbero risultarvi poco chiare. ad ogni modo, a voi il video: come sempre, commentate, votate e iscrivetevi (anche se, se state leggendo queste righe probabilmente lo avete gia fatto XDDD) Enjoy!
  7. Benritorvati all'appuntamento con i tutorial by Ghost Rider (che poi sarei io) In questo tutorial vedremo due semplicissimi metodi per spingere e/o trascinare oggetti come statue, blocchi di pietra, casse di legno, e così via... Questo genere di enigmi era alla base di giochi come i cari vecchi Tomb Rider, o il leggendario Soul Reaver, ma anche un famosissimo jRPG di nome Wild Arms, che fu il primo ad introdurre dungeon non-lineari, bensì con stanze ad enigmi... Beh, ciancio alle bande, a voi il video Come sempre, votate il video e commentate (altrimenti vi sparo <3); appuntamento alla settimana prossima
  8. La Ghost Rider Production è orgogliosa di presentare, il suo primo pacchetto di risorse a tema, per RPG Maker 2000 e 2003. L’idea mi è venuta cercando Tiles per una miniera che devo mappare nel mio progetto; alla fine, come spesso accade, ho dovuto fare un collage con le risorse di diversi chipset trovati in giro sul web. In particolare questo da cui ho ricavato la miniera, ne aveva due varianti, in rosso (vulcanica) e in verde (boh… Kriptonite, forse XD). Alla fine ho iniziato (e poi Ojicesan ha ultimato) a ricolorarla in blu come serviva a me, e alla fine mi sono detto che avrei potuto pubblicarla (in verità l'ho ideato e pubblicato con la speranza che spinga i grafici cazzuti, tipo Ojissimo e/o Loppa, a fare altrettanto - n.d.a.)… e così, ecco a voi il… GRP's Mine Resource Pack Siete alla ricerca di qualcosa per costruire una miniera nel vostro progetto? In questo pack troverete un ChipSet abbastanza completo di una miniera, in sei diverse ricolorazioni; alcuni CharSet di elmenti scenici ed effetti luminosi per meglio addobbarla. I Charset comprendono anche un carrello minierario animato, sia vuoto che con le gemme a carico. Infine sono presenti alcuni sfondi per la battaglia (ventuno in tutto), di diversi stili per accontentare più o meno tutti i gusti, e una manciata di mostri. Potete Scaricare sia il pack completo (dal Link più in basso), che le singole risorse (per non appesantire il topic, tutte le singole immaigni sono hostate sul sito della Ghost Rider Production, qui di seguito vedrete alcuni campioni). Come ho detto, questi sono solo dei campioni: per l'elenco completo delle risorse visitate questa pagina. Il pack completo, invece, lo trovate cliccando qui. Istruzioni per l’installazione del Pack: Scaricate il file compresso e mettetelo nella cartella del vostro progetto, cliccate sull’icona del file.rar col pulsante destro, e selezionate “Estrai qui”; i singoli files andranno a inserirsi direttamente nelle dovute cartelle. Se invece avete scaricato le singole risorse, utilizzate la normale funzione per importare il materiale grafico di RPG Maker. Compatibilità: Questo pack è compatibile al 100% sia con RPG Maker 2000 che RPG Maker 2003, tuttavia i mostri sono posizionati lateralmente, perchè sono pensati per il battle system con visuale laterale della versione 2k3. Disclaimer e Ringraziamenti: Questo pack è stato assemblato da Ghost Rider della Ghost Rider Production. Le singole risorse appartengono ai rispettivi proprietari i cui nomi sono sconosciuti (in quanto si tratta di risorse reperite online su diversi siti durante tutti i miei anni nel mondo del making), ma a loro vanno i principali ringraziamenti. L’assemblamento e il re-post di risorse altrui, nell’ambito dei tool RPG MAKER 2000 e RPG MAKER 2003 NON costituisce alcuna violazione, in quanto in virtù dei termini EULA dei suddetti tool ogni risorsa grafica creata dagli utenti, è automaticamente proprietà della ASCII e – per conseguenza – della ENTERBRAIN ed è da considerarsi Open Source. Un particolare ringraziamento va, in oltre, a OJICESAN per i Monster: Earthworm e Cave Bat, e per il recoloring di alcuni elementi dei chipset delle miniere. Lo stesso Resource Pack, pur essendo di proprietà della Ghost Rider Production può essere ridistribuito, ma SOLO sottoforma delle singole risorse, si fa divieto di caricare il pack completo su altri siti, senza l’esplicita autorizzazione dell’autore. Attualmente gli unici siti autorizzati a hostare questo pack di risorse sono: http://2003grp.wordpress.com http://makerando.com Se trovate questo pack su un altro sito oltre quelli elencati vi chiediamo di farcelo sapere, con un’email all’indirizzo: 2003grp<at>gmail<dot>com Buon Saccheggio ps: Come aggiunta, NON presente nel pack, vi do anche un simpatico set di cancelli, basati su un CharSet che postò Oji nel vecchio resource center, leggermente modificati e riadattati da me (poi Oji li ha ricolorati mettendoci l'ottimo effetto ruggine che vedete).
  9. Ghost Rider

    RPGMAKER 2003 Le Battaglie

    Continuiamo il discorso sui tutorial "base", di questo piccolo e simpatico programmino: LE BATTAGLIE In questo breve video vedremo come impostare il normali battaglie, tipiche dei giochi di ruolo di questo tipo: Enjoy!
  10. Un'altro dei miei primi video, sempre dedicati all'apprendimento delle basi di questo tool. Oggi osserviamo un'altra funzione relativamente importante: Condizione "Se" Chiamati anche Conditional Branch, o Fork Condition o... qualche altro modo che al momento non mi sovviene. Similmente a come avviene nei linguaggi di programmazione veri e propri, il Conditional Branch gestisce degli eventi (o parti di un evento) che si verificano solo alla presenza di determinate condizioni. Lascio le spiegazioni al video, con il quale, tra l'altro, impareremo anche l'uso della funzione "Imput Number" (Inserisci Numero), che sfrutteremo per creare un lucchetto a combinazione per porte e forzieri. Enjoy!
  11. Ghost Rider

    RPGMAKER 2003 Gli Switch

    Nuovo tutorial della serie "Tutorial Base": Gli Switch Un altra funzione fondamentale, in RPG Maker, la svolgono gli switch. Per capire meglio come funzionano, in questo video vi insegnerò a creare un Forziere che contiene un oggetto (tipico di tanti giochi RPG), e una leva che apre e chiude una porta poco distante, usando proprio questi misteriosi Switch. Enjoy!
  12. Eccoci di fronte all'argomento che, di solito, spaventa chi si avvicina per la prima volta a questo tool. La domanda che tutti quanti, almeno all'inizio della nostra carriere di makers, ci siamo posti almeno una volta: "Che cosa sono queste benedette variabili!?". E questo ci porta al video di oggi: Le Variabili (Operazioni Semplici) Ci tengo a precisare, che questo tutotorial sulle variabili non è "esaustivo", nel senso che non spiega TUTTI gli usi (e abusi) che si possono fare, delle variabili. Il problema è che le con le variabili si possono fare un infinità di cose, sono alla base della gestione di menù e battle system personalizzati e molto altro ancora... diciamo che è molto più facile elencare a cosa NON servono le variabili Tuttavia, essendo un tutorial base, quindi per i principianti, per coloro che si avvicinano la prima volta a questo tool, non volevo traumatizzare nessuno, per cui vedremo solo un uso molto semplice, basilare, di queste variabili. Una sola cosa è certa, imparate bene ad usare le variabili, perchè vi salveranno la vita, ve lo garantisco. E, come sempre... Enjoy!
  13. Sempre per il ciclo "Tutorial per Principianti", il buon Ghost Rider (che poi sarei io), vi porta: Dialoghi: Scelte Multiple Nel tutorial precedente, abbiamo visto come creare un dialogo semplice; adesso vediamo come inserire, all'interno del dialogo, delle scelte multiple. Enjoy
  14. Altro "episodio" della guida dedicata a quelli che si avvicinano per la prima volta a RPG Maker 2003. Eventi Semplici In questo tutorial diamo uno sguardo alla finestra degli eventi, e al funzionamento di alcuni eventi più semplici; nello specifico il message box, come far parlare i vostri personaggi, se vogliamo. Enjoy
  15. E iniziamo a riempire le sezioni delle guide. Molti di voi gia lo conoscono, questo video, ma ho pensato di metterlo comunque. Lo pubblicai su un vecchio canale che gestivo con quello che all'epoca consideravo un amico, il canale, comunque, ebbe esito abbastanza fallimentare così ricaricai i video su rpg maker (unico motivo per cui la gente guardava quel canale) su un canale mio, personale, ed ecco che nacque il canale della Ghost Rider Production RPG MAKER 2003 - Primi Passi Piu che un vero tutorial, questo breve video spiega che cos'è rpg maker e alcune funzioni principali della versione 2003, che ad oggi è ancora la mia versione preferita. Enjoy
×