Jump to content

AD-Blocker detected, please disable your ad-blocker when surfing in makerando.com - There is no invasive Ad.

 

  • Chatbox

    You don't have permission to chat.
    Load More
Shiki Ryougi

ALTRO Dubbi legati alla creazione di un gioco da soli

Recommended Posts

Allora, sono dubbi magari stupidi ma ho bisogno di fare chiarezza per potermi dedicare al mio progetto con serenità...

 

Considerando che lavoro ai miei giochi da sola, non sono una compositrice, ne una grafica (ma voglio imparare), o altro, molte risorse dovrò reperirle in giro, magari modificandole anche, per non parlare che sfrutterò anche le RTP.

 

Ecco, non so perché ma il pensiero di usare cose altrui mi mette a disagio, anche se ovviamente non voglio creare giochi a pagamento (richiederò solo donazioni a chi avrò voglia farmele).

Share this post


Link to post
Share on other sites

 

 

1 ora fa, Shiki Ryougi dice:

Ecco, non so perché ma il pensiero di usare cose altrui mi mette a disagio,

 

Non c'è mai una risposta facile a questo genere di dubbi, diciamo che dipende dalla "sensibilità" (in mancanza di un termine più adatto) di ogni persona;

a me ad esempio, non da fastidio usare senza alcun ritegno materiale grafico e audio di terze parti (purchè avvenga nel rispetto delle norme e delle persone che hanno lavorato a quella risorsa - in parole povere se l'autore di un character set o di una musica mi dice "non lo usate" io non lo uso a prescindere se tecnicamente potrei o meno), anche RTP se è necessario, proprio perchè non sono un grafico nè un compostiore; 

 

Ma... non è raro leggere commenti di gente che disprezza a priori le RTP, che dice apertamente (quasi come un vanto) che se vede le RTP in un progetto non lo scarica neanche (A farglielo capire che un videogioco è un opera complessa, il cui valore è dato dall'insieme di più elementi... uno che fa commenti del genere, penso che non sia intellettualmente in grado di accettare una qualsiasi spiegazione xD)

Purtroppo sono individui in cui ti capiterà di imbatterti, se percorri questa strada; Io me ne lavo le mani a priori, nel senso che gia so che qualunque progetto faremo ci sarà sempre qualcuno che avrà qualcosa da ridire, quindi... tanto vale che si lamentino per le RTP xD

 

Altra questione (di minore importanza), molti ignorano (beh è più giusto dire che non ci pensano) il fatto che in linea puramente teorica, non possiamo usare risorse di terze parti (mi riferisco a quelle protette da copyright/trademark) a prescindere, anche se il progetto è gratuito. Ad esempio, un fan game 100% gratuito di Final Fantasy che utilizza loghi, nomi, e sprites di personaggi della saga, sarebbe illegale; però poi nella realtà, finchè si resta nell'ambito di rpg maker a nessuno frega niente... esistono 2187129837 fan game di final fantasy fatti con rpg maker in giro per il web, e nessuno - ma proprio nessuno - è mai stato minacciato/denunciato/fucilato asd

 

Insomma, sperando di non averti creato più dubbi di quanti volevo aiutarti a risolvere (XDDD) il mio consiglio finale è: non proeccuparti e inizia a programmare :P

RPG maker per sua stessa struttura permette facilmente di usare grafica e audio segnaposto (ti basterà in futuro importare un file con lo stesso nome), quindi migliorie grafiche e audio possono essere sempre implementate in seguito, e intanto tu migliori anche come makeratrice, impari cose nuove, e inizi a vedere la trama che hai scritto come si evolve, e testando ti rendi conto di cosa tenere e cosa cambiare :)

 

 

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
3 ore fa, Shiki Ryougi dice:

Allora, sono dubbi magari stupidi ma ho bisogno di fare chiarezza per potermi dedicare al mio progetto con serenità...

 

Considerando che lavoro ai miei giochi da sola, non sono una compositrice, ne una grafica (ma voglio imparare), o altro, molte risorse dovrò reperirle in giro, magari modificandole anche, per non parlare che sfrutterò anche le RTP.

 

Ecco, non so perché ma il pensiero di usare cose altrui mi mette a disagio, anche se ovviamente non voglio creare giochi a pagamento (richiederò solo donazioni a chi avrò voglia farmele).

 

Comprendo bene la situazione, perchè la condivido in buona parte: il gioco che sto creando in questo momento è opera di due persone (io ed un amico) e ti posso assicurare che NON è castrante come si potrebbe pensare.

Spesso basta una buona dose di inventiva, creatività e determinazione per superare certi limiti e certi scogli.

 

Internet è pervaso di materiali variegati: usare "roba" free e di dominio pubblico è del tutto lecito (controlla bene le regole di distribuzione) e permette di creare molti progetti interessanti.

Non darti mai per vinta ;)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Se non creerai un gioco commerciale allora potrai usare tutte le risorse che vorrai se vengono messe a disposizione da terzi. L'unica cosa, se richiederai donazioni potrebbe finire sotto "progetto commerciale" involontariamente. Almeno per alcuni dei creatori di risorse per cui in quel caso dovresti procurarti la licenza comprando le risorse. Ognuno comunque mette le sue regole quindi andrebbero lette. Se ti senti a disagio usa pure le rtp e le modifiche alle rtp (a volte vengono realizzate dagli utenti e messe a disposizione senza limiti commerciali), la qualità di un progetto non dipende certo da quello. L'unica cosa, se usi le rtp mettici impegno. Io non dico che se vedo le rtp non scarico un gioco, ma se le vedo usate malissimo sì. Delle brutte mappe 100x100 vuote con stanza quadrate e 3000 oggetti messi a caso non invogliano. Nemmeno con risorse fatte da 0, ma almeno lì si può apprezzare lo sforzo fatto a discapito del mapping magari, ma se usi le risorse di base un minimo di impegno nell'usarle bene ci vuole insomma XD Detto questo, buona fortuna e buon progetto :)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Un consiglio che posso darti a riguardo ciò è quello di personalizzare ciò che "rubi" altrove, del resto ci sono pochi modi di fare, per esempio, un prato, che male c'è a prendere spunto da qualcun'altro e per risparmiare tempo si prende il suo lavoro ma poi lo si modifica? Io personalmente preferisco sempre creare tutto da 0 (tranne per fare solamente prove tecniche) ma tendo sempre col prendere molto spunto da grafiche trovate altrove; ho appunto postato un topic tempo fa nella sezione della grafica dove mostro i miei charset e lo screen di un gioco mobile, visto che volevo utilizzare uno stile molto simile... man a mano ho sempre modificato personalizzando lo stile... ma credo di star scrivendo un pò troppo, XD, buona fortuna per il progetto in ogni caso

Share this post


Link to post
Share on other sites

TI hanno già risposto tutti gli altri in maniera completa, volevo solo confermare quanto detto, facendo presente che attualmente di siti con risorse grafiche gratuite ce ne sono molti di più rispetto al passato e si trovano anche cose interessanti!

 

Prima di concentrarti totalmente sulla grafica però voglio darti un ultimo consiglio: completa il gioco, poi la grafica la puoi anche sostituire a progetto concluso, si tratterà semplicemente di sostituire dei file png con altri. Non farti bloccare da quella.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Quanto ti capisco!

Evitando di ripetere quello che hanno detto anche gli altri (che confermo pienamente), l'unico consiglio che posso darti è appunto riuscire a metterci anche la tua mano alle risorse gratuite che possono essere modificate (dipende dall'artista :P). Se riuscissi anche a farti aiutare da qualcuno in qualche campo (per esempio musicale) sarebbe già un buon inizio, ricorda che ci sono anche persone che non richiedono soldi per le commissioni :3

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, Freank dice:

TI hanno già risposto tutti gli altri in maniera completa, volevo solo confermare quanto detto, facendo presente che attualmente di siti con risorse grafiche gratuite ce ne sono molti di più rispetto al passato e si trovano anche cose interessanti!

 

Prima di concentrarti totalmente sulla grafica però voglio darti un ultimo consiglio: completa il gioco, poi la grafica la puoi anche sostituire a progetto concluso, si tratterà semplicemente di sostituire dei file png con altri. Non farti bloccare da quella.

Dipende da che intendi per grafica da sostituire in seguito, un conto è un charset che raffigura un semplice oggetto od un pg, un altro paio di maniche è sostituire un chipset/tileset.

Sono dell'opinione  che non sia cosi semplice, come appare idealmente.

Sostituire un tileset con un altro, almeno per come sono abituato io a mappare, mi porterebbe a dover rimettere mano ad ogni singola mappa.

Share this post


Link to post
Share on other sites

@kaine ho lo stesso dubbio....

Comunque per il resto i vostri consigli sono stati molto utili. Penso che prenderò in considerazione il metodo di creare le mappe il quanto basta per il gameplay e poi sistemare il tutto in seguito, con dettagli ecc. Sul sostituire la grafica a progetto concluso invece ho ancora dei dubbi... appunto va bene per oggetti e chara, ma per quanto riguarda una mappa intera? Comunque ovviamente cercherò di impegnarmi, in ogni progetto che farò :)

Share this post


Link to post
Share on other sites
8 ore fa, Shiki Ryougi dice:

Sul sostituire la grafica a progetto concluso invece ho ancora dei dubbi... appunto va bene per oggetti e chara, ma per quanto riguarda una mappa intera?

 

beh diciamo che dipende da come mappi, o meglio da come modifichi le risorse usate per mappare.

Auto-Tiles, Muri, etc... seguono le stesse regole.

Ad esempio, a me è capitato di modificare un chipset utilizzato (dopo aver mappato circa una 30ina di mappe con quel chipset) da così:

 

image.png

 

a così:

 

image.png

 

considerando che neve non ce ne era, alla fine la trasformazione per il 99% è stata automatica, poi ci ho aggiunto i dettagli,

 

insomma dipende da quanto le diversifichi e da che modo di mappare hai (tipo c'è chi salva le mappe come immagini e le importa come sfondo in game, e poi ci rimappa sopra)

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
15 minuti fa, Ghost Rider dice:

insomma dipende da quanto le diversifichi e da che modo di mappare hai (tipo c'è chi salva le mappe come immagini e le importa come sfondo in game, e poi ci rimappa sopra)

 

IO! XDDDDDD

Ma non solo, conta pure che i nuovi tool fanno dei cubi se vuoi differenziarti col mapping su di essi, dovrai mappare in modo differente rispetto a come utilizzi normalmente i tileset che il tool ti offre, onde evitare i suddetti cubi.

In questo caso per come la vedo io, la semplice sostituzione del tileset palesata da Freank, cozza con la messa in pratica.

Edited by kaine (see edit history)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now

  • Similar Content

    • By Chip
      Programma utilizzato:
      Rpg Maker MV
       
      Genere di appartenenza:
      Gioco di ruolo a turni
       
      Trama e personaggi:
      In un mondo molto lontano, chiamato Eonis, dove finisce il tempo, esiste un luogo dove vive un popolo molto avanzato culturalmente. La potente regina di quel regno, avida di potere, desidera ottenere l'immortalità attraverso il dominio del tempo ma per farlo le occorre un artefatto magico potentissimo andato perduto nelle brame del tempo.
      Manda allora alla sua ricerca due fedelissimi e spietati servitori nel tentativo di recuperarlo. 
      Nel frattempo un giovane ragazzo, che vive in un epoca molto diversa e del tutto ignaro di tale situazione, sta aiutando sua madre a raccogliere gli ingredienti per il Giorno della Delizia, una competizione culinaria che si tiene nella città vicina, Fesdoria. Qui incontrerà una sua vecchia amica che deciderà di aiutarlo nel suo compito se prima risolverà un suo problema felino...  Purtroppo, proprio quando tutto sembra filare liscio, due strani uomini appaiono nel centro della piazza con un potente fragore e trascinano il ragazzo, la sua dolce amica e il suo gatto in un vortice temporale... 
       
      Il protagonista - Terpa -
       

      Un giovanotto intelligente che sa combattere e distinguersi attraverso l'uso del suo pugnale. Vive a Klin, un villaggio bucolico immerso nel verde.
      Elementi:
      - Fuoco
      - Aria
      Classi sbloccabili:
      - Eroe, Difensore, Cavaliere Nero.
      PS: Il nome sarà a scelta del giocatore, il nome di default è Terpa.
       
      La migliore amica - Lata -
       

      Una ragazza impavida sempre pronta all'occorrenza. Vive a Fesdoria, oltre Bosco Radumo. Ha un debole per i gatti.
      Elementi:
      - Acqua
      - Ghiaccio
      Classi sbloccabili:
      - Ingegnere, Climatologo, Mago Blu
       
      Quello grosso e muscoloso - Mombor -
       

      Un tipo che non fa della cultura il suo forte, se non per il proprio fisico. Molto abile con le clave, si allea con il protagonista per uscire da una situazione spinosa...
      Elementi:
      - Terra
      - Elettrico
      Classi sbloccabili:
      - Primitivo, Monaco, Cuoco alchemico
       
      Dinamiche e meccanica di gioco:
      Il gioco si struttura in una dinamica a turni e ci saranno massimo 4 personaggi giocabili durante le battaglie. Tuttavia non sempre saranno presenti tutti e quattro i personaggi ma 
      dipenderà anche dal tipo di situazione. Il gioco si basa molto sull'uso degli elementi che avranno (similmente ai pokemon) un ruolo primario per sconfiggere gli avversari. Ogni classe potrà apprendere fino a 3 mosse tramite i JP. Anche le magie si apprenderanno tramite l'uso di particolari oggetti che si troveranno in svariati modi nell'avventura. Ogni personaggi può utilizzare durante lo scontro, se le ha ottenute, due tipi di armi che potranno essere rese "elementali" grazie ad appropriate rune. Va da sè che se un nemico è debole al fuoco e si usa un'arma basata sul vento, quest'ultima avrà certamente poco effetto. Tuttavia il giocatore, se ne è in possesso, potrà cambiarla rapidamente durante lo scontro con una più efficace (magari di tipo acqua, in questo caso). 
       
      Ma non è finita qui. 
      Durante il gioco, ad un certo stadio, il giocatore entrerà in possesso di artefatti chiamati "Materix". Questi, si possono ottenere portando alcune "gocce di speranza" in un certo luogo... Grazie alle Materix, il giocatore potrà utilizzare una versione potenziata delle abilità della propria classe e potenziarle ulteriormente attraverso un "potenziometro" che sarà presente durante gli scontri.
      Infine, sarà presente anche un tipo di potere definitivo. Ad uno stadio molto avanzato, il giocatore entrerà in possesso delle sfere del tempo con il quale potrà controllare il tempo.
       
      Screen shots del gioco attualmente in sviluppo: 
       
       
      Crediti di gioco:
      I crediti saranno presenti sia all'inizio che alla fine del gioco, per ora è presto per dire quali saranno utilizzati definitivamente dato che il gioco è allo stadio iniziale di sviluppo, ma indicativamente utilizzerò dei plugin di Yanfly, Mog (in minima parte), ed alcuni altri che mi occorrono per realizzare alcuni effetti nel gioco.
       
    • By kaine
      Questa patch è solo per la versione ufficiale di rpgmaker 2003(1.12a)
      Autore: BingShan
      Link Download:
      https://ux.getuploader.com/xingqier/download/147
       
      Qui trovate l'elenco delle funzionalità che apporta questa patch tradotte in inglese(tramite google translate):
       
      Comandi Modificati:
       
       
      Nuovi comandi
       
      Installazione della patch:
      Nota: Prima di procedere fate una copia di backup della cartella in cui tenete rpgmaker per precauzione, non sia mai che qualcosa vada storto!
       
      Una volta che avete estratto l'archivio avviate utility.exe 
      Selezionate il primo menu a tendina General Settings e selezionate English

       
      Selezionate il metodo di aggiornamento degli eventi della mappa(l'ultimo da quanto vedo è incompatibile al momento) Immediately(Default) 

       
      Selezionate la cartella in cui si trova il tool Source(io per sicurezza ho usato una copia della cartella che tenevo sul desktop)

       
      Dopodiché selezionate la cartella di destinazione Destination

       
      Una volta selezionati i due percorsi cliccate sul pulsantone immediatamente sotto Execute

       
      Vi apparirà un messaggio premete si per confermare ed una volta che ha concluso l'installazione confermate nuovamente, vi si aprirà la cartella con il tool aggiornato.
      Adesso potete chiudere utility.exe
      La parte sul fondo in cui si vedono dei progetti, serve solamente nel caso in cui dobbiate convertire un progetto già in corso nella versione ufficiale del tool.
      Se dovete creare un nuovo progetto non vi serve.
       
       
                     

       
    • By Chip
      Allora... avrei un problema con la schermata del titolo che ho appena finito. Il problema non è nè di tipo grafico nè riguardante gli eventi. 
      Dopo il game over il gioco non mi riporta alla mia schermata del titolo, bensì mi apre una finestra con la selezione dei
      comandi standard (nuovo gioco, continua, ecc..). Io vorrei ritornare alla schermata personalizzata da me. 
      Ho provato a utilizzare vari script (hime, galv, kath, ecc..) ma il problema si ripresenta. Da quello che so, sembra che debba modificare il file scene.manager del programma, ma
      io non ho abbastanza conoscenze per poterlo fare per cui lo chiedo a chi ne sa più di me. 
      Se foste così gentili da descrivere passo passo le eventuali modifiche da fare lo farei sicuramente senza difficoltà, grazie a tutti coloro che mi aiuteranno.
×