Vai al contenuto

Rilevato Ad-Blocker. Per favore disabilita il tuo adblocker quando navighi su makerando.com - Non c'è nessun annuncio invasivo.

  • Chatbox

    You don't have permission to chat.
    Load More
LusianL

RPGMAKER VX ACE Wild Rage New Generation

Recommended Posts

Lusianl

Presenta

 

titolo.png?w=450

TRAMA

Qui (anche per valutare se il gameplay era buono) si parte dalle radici. A differenza della trama normale dove Wild era già fortissimo e consapevole, qui no. Qui si parte dall'inizio, cosi si avrà l'occasione di conoscere come Wild scopre il suo potere e come lo renderà inarrestabile!

All'inizio avevo pensato di rispolverare la dea...ma poi mi sono reso conto che esiste già un formidabile avversario ed è dentro il cuore di WIld. Per il resto si ripercorre l'originale!

 

PERSONAGGI

Oltre i nostri eroi c'è la città di Pamin con i suoi abitanti, che imparerete a conoscere e forse amare!

personaggi.png?w=450

 

GAMEPLAY

-4 location

-battaglia in tempo reale

 

SCREEN



sssfine.png?w=450

wipad.png?w=450

cassettowild.png?w=450

 

VIDEO

https://www.youtube.com/watch?v=gPm0eZ-0shY

 

DOWLOAD

 

Immagine inserita

 

RINGRAZIAMENTI

Ai forum di making(almeno quelli sopravvissuti!XD)

A Ghost Rider (per la traduzione, betatest e supporto)

Thund ( per lo script e il betatest)

Moghunter(che ha fatto gli script che uso sempre)

 

BUON DIVERTIMENTO

 

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti
2 ore fa, Ghost Rider dice:

Come gia detto mentre testavo, l'inquadratura delle dungeon e il BS in generale mi hanno fatto tornare indietro nel tempo a Legend of Zelda (il più classico di tutti).

 

Consiglio assolutamente a tutti i nostalgici.

Grazie Ghost! Stavo cominciando a pensare che sui forum ormai mi ignorano! XD

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Eccomi qui.

Dimmi la verità fai uscire la demo quando vado in ferie cosi resto a disposizione!Sei veramente un lord beverino!

Allora

GRAFICA

La parte forte,sempre quando riguarda te.Io amo lo stile retrò,avrei preferito quella classica ma anche queste come zelda è gradevole,anche perchè ci sono tante cose bellissime come le case e i sotterranei.I personaggi a parte qualcuno sono forti,chissà perchè non riesci a ricreare nei charset del vx ace lo stessa personalità.

GAMEPLAY

Zelda!In stile wild ma zelda,e mi piace tantissimo.Poi se ho capito bene i poteri si impareranno man mano e questo è bene pure!

VOTO 8

Voto a metà perchè è solo l'inizio e mancano le solite scene alla lusian.I combattimenti con mostroni e nemici.Ma come hai detto è l'inizio dentro la città deve essere per forza tranquillo.Quindi si aspettano le grandi cose!

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Copio qui il "rapporto" che ti ho fatto privatamente, per vedere magari se anche altri si trovano d'accordo (o in disaccordo) con la mia analisi:

 

----

 

Dunque, visto che sono uno a cui piace parlare bene delle cose, iniziamo dagli aspetti positivi: il comparto grafico è tutto molto bello, sia le risorse usate, sia gli sprites, sia il mapping, i colori molti vivi, la scelta dell'inquadratura negli spazi interni... insomma da questo punto di vista nulla da criticare, veramente un ottimo lavoro; anche l'interfaccia pulita del battle system, senza icone che occludono parte della visuale (che su rpg maker è gia molto piccola). Forse sfrutterei la cosa del Wi-Pad anche come menu (cioè di fare un menu con la grafica del pad, con le varie opzioni e tutto), ma a parte questo nulla da ridire.

 

Il gameplay è fluido e scorrevole, battle system semplice e senza fronzoli. La prima cosa a cui ho pensato, come sicuramente immagini, è stato l'originale Zelda.

Forse alla lunga può diventare monotono, ma confido che ci sarà qualche abilità che potremo usare per spezzare il ritmo, anche perchè i mostri per ora non hanno poteri particolari e non si sale di livello, per quel che ho visto, quindi non c'è un vero motivo per affrontare mostri ad oltranza, spesso conviene scappare perchè tanto sono lenti.

 

Bugs:

Molti dei bug che avevo notato sono gia spariti in questo nuova versione quindi non te li elencherò, c'è solo un buggo piccolissimo, più o meno in questa zona all'inizio del dungeon:

 

image.png

 

C'è un anfora (nello screen l'ho distrutta) ma il gioco crede che sia una roccia (cioè posso distruggerla solo dopo aver preso l'abilità dal maestro tusha) e quando la distruggo fa l'effetto di una roccia.

 

Poi c'è il telefono che in alcune parti viene chiamato Wi-Pad e in altre Relifone... probabilmente hai mancato di sostiuire il nome da qualche parte.

 

Poi c'è l'enigma in questa stanza; non è un bug ma mi ha fatto comunque storcere il naso:

 

image.png

 

che mi sembra troppo "forzato"; nel senso che in teoria io potrei subito spingere il tassello vicino la leva e azionarla, ma il gioco non mi permette di farlo (perchè naturalmente l'enigma vuole che io faccia il giro lungo), ma non c'è un vero motivo "logico" per cui non posso spingere quel tasello da sopra ma solo da sotto, se non per la ragione che il gioco vuole che sia così. Insomma non so se ho reso l'idea... probabilmente ti basterà inserire un ostacolo che non mi fa passare comunque, il modo che il giocatore capisca perchè deve fare obbligatoriamente il giro xD

 

Venendo alla trama, per ora non viene svelato molto (come è giusto che sia), ma è comunque avvincente e avventurosa. I vari personaggi sono tutti molto simpatici; l'unica cosa che non mi è chiara è - se nella stanza di wild c'è la foto dei genitori morti, perchè poi dice che il mago è suo padre?

 

Altre cose che non mi hanno troppo convinto (parlando da giocatore), è che passa un bel po' di tempo prima di entrare nel vivo dell'azione, principalmente per via del sindaco che ti fa fare la quest dei sassolini; che di per se ha senso, ma dal punto di vista della scorrevolezza, secondo me, sarebbe meglio se il sindaco dia il permesso lo stesso e poi offra come sidequest quella di trovare i sassolini (o magari è la tizia dei fiori direttamente a chiederti i sassolini quando le parli per la prima volta).

Continuando il discorso dell' "entrare nel vivo dell'azione", come dicevo la prima doungeon è strutturata molto bene, ma non mi è girato bene il fatto che dopo solo pochi passi, c'è l'ostacolo e devo rifare tutta la strada all'indietro fino al dojo, che potrebbe risultare tedioso per alcuni.

 

Invece mi piace il fatto della "pietra" che ti riporta all'inizio della dungeon, infatti io ne farei più di una e di vari colori (tipo blu, rosso e giallo), magari nelle dungeon più corte bastano anche di meno, e disabiliteri il salvataggio libero nelle dungeon, in favore di un unico "Save Point" all'entrata (così che usando le pietre che teletrasporano, il giocatore può salvare solo a quei determinati checkpoint, secondo me aumenta leggermente il grado di sfida e costringe il giocatore a stare più in guardia).

 

Si potrebbe fare come cosa ricorrente, che subito prima di ogni porta c'è la pietra di quel colore, quindi fare anche le porte e le chiavi colorate:

Chiave blu -> Pietra Blu -> Porta Blu

Chiave rossa -> Pietra Rossa -> Porta Rossa

Chiave gialla (boss) -> Pietra Gialla (in pratica il checkpoint subito prima del boss) -> Porta Gialla (boss)

 

Nelle dungeon più brevi si potrebbe togliere la rossa, e in quelle più lunghe si potrebbe aggiungere una verde... i 4 colori classici insomma.

 

Questo si può combinare con il "problema" che dicevo prima del dover tornare dal maestro tusha; mettendo l'ostacolo subito dopo la prima porta, il giocatore può tornare subito col teletrasporto, per evitarsi un po' di inutile backtracking (il backtracking serve solo se è fruttuoso, tipo quando nei giochi acquisici un nuovo potere e rivisiti zone vecchie per raggiungere zone che prima non potevi visitare, altrimenti diventa noioso)

 

Altra cosa di cui si sente la mancanza (almeno nella demo, poi magari nel gioco completo ci saranno perchè ci avevi gia pensato) sono gli oggetti da raccogliere, come pozioni da conservare (lasciando comunque i cuoricini come alternativa, ma la pozione per quando non si trovano cuoricini in giro può tornare comodo), o una roba alla Legend of Zelda, che se trovi 4 frammenti di qualcosa, guadagni un nuovo cuoricino per la salute, o anche collectibles come cassette che sbloccano le tracce audio, concept arts... e chi più ne ha più ne metta, il gico per come è strutturato si presta motlissimo, i giocatori che amano collezionare tutto e fare il 100% ci andranno a nozze, e allo stesso tempo quelli che invece vanno più di fretta, possono avvalersi dei teleport.

 

Avendo l'esigenza di raccogliere collectibles, si può anche giocare di più col "backtracking" di cui ti parlavo... mi spiego:

Ipotizziamo che, come ho detto io, Wild trova il primo ostacolo dopo la prima porta, un tutorial ti mostra come usare le pietre per teletrasportarti (magari ci metti uno sketch col piccoletto che dice a Wild "ma sei pazzo, vuoi farti tutta la strada all'indietro??" e Wild "Ma no, guarda, useremo questa!"). A questo punto il giocatore ottiene il potere e può fare due cose: usare la pietra per tornare subito alla porta e continuare, oppure - se è furbo -  rivisitare le precedenti mappe della dungeon, così ora - col nuovo potere - può rompere ostacoli che prima non poteva rompere, e ottenere oggetti che prima si è perso.

 

Quindi ecco, modificherei leggermente la dungeon in questo senso (ovviamente se sei d'accordo eh xDDDD)

 

Ultimo appunto, il boss di questa dungeon: Innanzitutto il combattimento è simpatico e ingegnoso, ma lo migliorerei facendo una cosa alla Donkey Cong (o Crash Bandicoot) a più fasi, del tipo, che il boss si chiude attorno a quelle barriere, ma giusto intorno alla sua posizione, lasciandoti libero di muovere per tutto lo stage ma senza poterti avvicinare a lui; Dopo aver distrutto le 4 torrette, il boss è scoperto e può essere colpito;

Dopo averlo colpito, si ricomincia ma stavolta le torrette sono più veloci a sparare.

Dopo averle distrutte hai qualche secondo per colpire ancora il boss, dando inizio alla terza e ultima fase in cui ci sono 6 torrette invece che 4, una cosa del genere.

 

E... basta credo, penso di aver detto tutto xD

Scusa il lungo post, e spero che tu non lo abbia visto come ipercritico, il gioco ha tantissimo potenziale, proprio per questo ho cercato di sfornare tutte le idee che avevo!

 

-----

Condividi questo messaggio


Link di questo messaggio
Condividi su altri siti

Crea un account o accedi per lasciare un commento

You need to be a member in order to leave a comment

Crea un account

Iscriviti per un nuovo account nella nostra comunità. È facile!

Registra un nuovo account

Accedi

Sei già registrato? Accedi qui.

Accedi Ora

  • Contenuti simili

    • Da cutiesbae
      [Horror Psicologico - Mistero]
      DISCLAIMER: Questo gioco contiene elementi violenti e sanguinosi non adatti ad un pubblico minore di 18 anni. Individui che soffrono di ansia o depressione potrebbero non avere un'esperienza di gioco sicura. Ricordiamo che questo gioco è frutto della creazione e fantasia dell'autore.
       
      Gioco nato dall'idea di ispirarmi ad altri indie dello stesso genere del calibro di The Cat Lady e Downfall di Remigiusz Michalski e dall'amore che nutro verso gli horror psicologici. La trama è interamente inventata da me. 
       
      Trama: Nel piccolo paese di Elkedor vive la famiglia Baker, isolata e quasi ''inesistente'' per gli altri cittadini. Arold, padre di famiglia e avvocato di poca fama, entra in un periodo difficile della sua vita tra alcolismo e un matrimonio in rovina. Le sue giornate sono ormai riempite solo dal suo bere interrottamente, mentre sua moglie e i loro due figli diventano sempre più distaccati e freddi. Una notte i due figli scompaiono. Disperato dall'idea di perdere anche loro decide di indagare fin quando, grazie a degli indizi trovati in casa, riesce a trovare un passaggio segreto. Bugie, ossessioni e odio sono il riassunto di quello che si cela nella ambiziosa famiglia Baker.
       
      Il gioco completo contiene:
      Sangue | Uso di alcol | Elementi disturbanti
      Finali Multipli (True Ending - Neutral Ending - Bad Ending) 
      1-2 Ore di Gameplay
      Puzzle
       
      Personaggi: 
       
      Arold Baker: Marito di Laura e padre di Sarah e Thomas. Capelli castani con barba e baffi, magro, occhi marroni.
      Protagonista del gioco. E' un uomo realista e cordiale, ma spesso può apparire brusco. Ama il buon vino e il suo lavoro.
       
      Laura Baker: Moglie di Arold e madre di Sarah e Thomas. Capelli neri a caschetto, magra, occhi azzurri.
      Donna insicura e debole, ma che farebbe tutto per la sua famiglia. Non sopporta molte cose, tra cui il vizio di bere troppo del marito.
       
      Sarah Baker: Figlia di Arold e Laura, sorella minore di Thomas. Capelli neri legati da due piccoli fiocchi, magra, occhi verdi. Sarah è sempre tra le nuvole e non mostra quasi più nessuna emozione. Ritenuta ''La muta'' in paese. Il suo peluche preferito è un orsetto rosa chiamato ''Leo''.
       
      Thomas Baker: Figlio di Arold e Laura, fratello maggiore di Sarah. Capelli castani, magro, occhi verdi.
      Thomas ha una grande passione per gli insetti e sogna di poter studiare entomologia. E' un ragazzo allegro e un po' distratto, suo padre spera che possa diventare un avvocato di successo.

      PERSONAGGI MINORI: 
       
      Hanna Meekins: Anziana cittadina di Elkedor, da qualche anno ha perso il marito a causa di un malanno incurabile.
      Non è molto in simpatia con i Baker. 
       
      E molti altri...

      Screenshots (Demo):
       
       
       

       
      LINK GIOCO COMPLETO (ITA): https://rpgmaker.net/games/10289/downloads/10057/
      (Cliccare sul piccolo pulsante EMPTY HEAD ITA - COMPLETE se il download non parte in automatico)

      SOLUZIONE COMPLETA (ITA): https://rpgmaker.net/games/10289/walkthroughita/

      Tumblr: https://cutiesbae-games.tumblr.com
    • Da Midori_Fragments
      Hello! Vi presento il mio nuovo progetto completo, fatemi sapere se vi è piaciuto! 😚
       

       
      Trama:
      A Figment of Discord si svolge prima degli eventi del precedente gioco di Midori Fragments, A Timeless Story, ma può essere giocato anche singolarmente.
      I rapporti umani sono così fragili. Per fortuna Eris non deve preoccuparsene: da quando è stata abbandonata alle porte dell'orfanotrofio Rosechild, nel profondo del bosco, non ha socializzato granché con gli altri abitanti della struttura; preferisce piuttosto passare le giornate in compagnia del suo unico amico: il bizzarro gatto Millemiglia. Con l'orfanotrofio a corto di cibo, può una singola mela spezzare l'equilibrio?
       
      Download:
      https://www.indiexpo.net/it/games/a-figment-of-discord
    • Da Loppa
      [ENG] Premonition
      By Loppa & Michele Biancucci
      Realizzato per l'Halloween Contest #2
       
      DEMO di Premonition, Survival Horror, Sci-Fi con gli effetti sonori di Dead Space.
      L'obbiettivo del gioco è fuggire da una stazione spaziale in collasso, in seguito alla comparsa di creature dalle sembianze strane...
       
      CARATTERISTICHE DI GAMEPLAY
        
       
        
       
       
      CONTROLLER COMPATIBILE
      DOWNLOAD, COMMENTA & VOTA
      https://www.indiexpo...mes/premonition

×