Jump to content

AD-Blocker detected, please disable your ad-blocker when surfing in makerando.com - There is no invasive Ad.

 

Raven

User
  • Content count

    46
  • Joined

  • Last visited

  • Days Won

    7

Raven last won the day on September 23

Raven had the most liked content!

1 Follower

About Raven

  • Rank
    Advanced Member

Profile Information

  • Location
    (⌐■_■) ( •_•)>⌐■-■

Making Related

  • Role
    Eventer
  • 2nd Role
    Storyboarder
  • Tool you use
    RPGMaker 2000

Recent Profile Visitors

218 profile views
  1. Raven

    RPGMAKER MV Magical adventure

    Se usi il Javascript è più facile di certo perchè i linguaggi per script sono meno prolissi dei linguaggi originali (e il Java è TANTO prolisso) e hanno funzioni precompilate in cui inserire solo i valori ma è comunque più prolisso dell' RGSS e quest'ultimo è creato apposta per i videogiochi quindi usa termini (comandi e funzioni) più orientati per un principiante. La differenza la si nota soprattutto nella quantità di parentesi e separatori presenti in gran quantità sia in Java che in Javascript mentre il medesimo codice in Ruby può averne anche zero e con meno dichiarazioni, definizioni e soprattutto ripetizioni risultando in fine essere lungo la metà del Javascript e un terzo del Java e quindi meno complesso e più comprensibile. Comunque si somigliano abbastanza, Javascript e RGSS intendo, e mi pare di aver visto che nelle librerie per MV siano state riportate le stesse classi usate per RGSS, per agevolare il passaggio dai vecchi editor immagino.
  2. Raven

    RPGMAKER MV Magical adventure

    Se ti serve una guida per l' RGSS puoi usare la vecchia guida di Holy che al tempo aveva distribuito su tutti i siti di making e mi pare pure nella vecchia makerando http://francescobosso.altervista.org/rpgm/rgss_in_pills_pf.pdf Comunque se hai MV questo va a Java o Javascript, ma considera che il Java è l'ultimo linguaggio che ti insegnano a scuola dopo c, c++, c#(ora credo che insegnino VBA), tutti i linguaggi web e database comuni e pure assembly (ma è molto differente essendo il primo gradino del software). Se non hai mai usato un linguaggio di programmazione in vita tua ti conviene iniziare con un editor che usa RGSS che è estremamente semplice da imparare in confronto a tutti i linguaggi script dello stesso periodo e piuttosto facile per chi si approccia a questo mondo per la prima volta. Essendo una richiesta in concept e bozze pensavo ti bastasse qualche consiglio ma se non sai ancora dove mettere le mani non potrai comprenderli. A questo punto credo che dovresti postare la richiesta in una sezione più adatta.
  3. Raven

    RPGMAKER MV Magical adventure

    Intendo dettagli su cosa vuoi fare di preciso per il gioco, ad esempio se vuoi che sia possibile possedere più mostri/combattenti uguali e se questi debbano avere parametri diversi anche se sono dello stesso livello implicando così un notevole aumento di lavoro. Comincia con un progetto test con cui sperimentare un sistema con 10 mostri/combattenti dove potrai fare tutte le prove per il cambio di party, il BS ed il sistema dei loro parametri. Se non ti servono più parametri di quanto proposti dal sistema di gestione integrato nell'editor puoi usare direttamente la lista degli eroi del database così hai anche meno scocciature per il livellamento, ma ti serve comunque un indice per poterli richiamare e gestire all'interno del gioco. Se sei un principiante alle prime armi ti consiglio prima di sperimentare tutte le funzioni dell'editor senza un preciso scopo per entrare nella lagica del suo funzionamento e capire come "ragiona" poi cominci con il progetto test in piccolo dove puoi testare le meccaniche che ti sei prefissato di inserire nel gioco e quando tutto fila ti butti sul progetto riportando le meccaniche in grande.
  4. Raven

    RPGMAKER MV Magical adventure

    Se vuoi fare i combattimenti come in pokèmon ti basta duplicare il protagonista tante volte quante sono i mostri/personaggi della squadra nel catalogo che intendi usare e poi usare il normale comando di cambio componenti della squadra nel menù di gestione di quest'ultima così che al cambio del primo della fila l'immagine del protagonista rimanga sempre la medesima e se usi un BS 1vs1 nel codice potrai fare un sistema dinamico che mette in campo il corrispondente del protagonista attualmente impostato ovvero il primo della fila della squadra selezionata. Per il catalogo puoi fare come ha detto Mon o comunque usare un sistema di indicizzazione simile ma numerico direttamente tramite script per poi inserire nel BS un sistema di condizioni che imposta i parametri e l'immagine del mostro/combattente in modo semplice e dinamico. Comunque se fornisci più dettagli è meglio e pure io ho gli editor fino all'XP.
  5. Raven

    RPGMAKER 2000 Rush!Rush!!Rush!!!

    Ho caricato il materiale aggiornato. Era da un po' che volevo farlo. La stanza e l'SO virtuale sono completi. Per adesso sto producendo tutte le grafiche che mi servono, che è la parte più lunga in assoluto, poi procederò con la costruzione della mappa di cui ho già uno schema. Ho caricato anche le bozze della protagonista con cui creerò la picture che userò al posto del faceset durante alcune conversazioni di rilievo. Nella gif della stanza potete vedere delle bozze che ho creato per gli oggetti della stanza stessa scorrere in background. Questo effetto sarà presente solo in questa mappa. Bello vero!? Inoltre ho riscritto la storia e il gamplay affinchè siano meno criptici come mi aveva fatto notare Loppa, ho sistemato il muro e lo schermo nell'interfaccia del PC affinchè sia più realistico. Ho messo tutto il vecchio sotto spoiler così si può ritrovare il materiale collegato ai relativi commenti e confrontare con il nuovo. Commentate in tanti! Mi aiuterete tanto e non preoccupatevi di fare critiche.
  6. Raven

    Ispirazione per trama

    Tutte ottime risposte, ma vorrei proporti un altrernativa a pensieri casuali o spunti da altre opere scritti su carta. Immagina la tua ambientazione preferita e prendi in considerazione un evento un luogo o un oggetto che ti desta particolare interesse o anche un personaggio mitologico o realmente esistito. E adesso procedi come in questo esempio: Ambientazione Antica Grecia versione Fantasy Oggetto di mio interesse (relativo a quell'epoca in questo caso) Macchina di Antichitera La Macchina di Antichitera era il primo calcolatore inventato dall'uomo che calcola la posizione dei pianeti, le fasi lunari, i giorni della settimana ed altro ancora. Per la mia storia la Macchina di Antichitera in realtà calcola l'apertura di portali verso altre dimensioni in base alla posizione dei pianeti, le fasi lunari, i giorni della settimana e tutto il resto. Un gruppo di guardiani scelti deve bloccare la fuoriuscita di creature da questi portali per la salvaguardia dell'umanità. E questa è la base, poi aggiungi tutto il contorno guardando ad esempio le armi che esistevano a quel tempo, le medicine dell'epoca, il modo di parlare, lo stile degli edifici e i personaggi realmente esistiti o mitologici che vuoi far incontrare ai tuoi personaggi. Poi aggiungi tutto ciò che ti viene in mente mentre scrivi la storia iniziale, mentre fai ricerche sull' Antica Grecia o mentre produci le risorse. Ad esempio: Ho scelto un ambientazione realistica, Antica Grecia, dove ovviamente non c'era la magia ma io ce la voglio mettere ugualmente quindi la magia dovrà uscire dalla parte fantastica che ho aggiunto ovvero i portali. Il gruppo che studia i portali e le creature che ne fuoriescono ha anche scoperto dei residui persistenti di calore nei minerali nei pressi dei portali già chiusi. Dopo anni di sperimentazioni costruiscono dei piccoli manufatti che convogliano l'energia (radiazioni) che fuoriescono dai portali quando sono aperti. Quindi il BS avrà delle variazioni quando ci sono degli scontri nei pressi dei portali e la magia degli artefatti non consuma energia o punti magia dei possessori ma avrà un tempo di cooldown fra un uso ed un altro perchè devono accumulare radiazioni. Il resto si scrive quasi da solo. In questo esempio ho scelto qualcosa dalla Storia, che solitamente ha basi reali, rende tutto più facile. Allo stesso modo puoi scegliere un elemento dal generico universo Fantasy.
  7. Raven

    RPGMAKER VX ACE Project Anna

    Esiste già un gioco di nome Anna di Kalypso
  8. Raven

    ciao a tutti

    Benvenuto. Che tipo di gioco vuoi fare? E con che tool?
  9. Raven

    Ave popolo di makeratori!

    Benvenuto, decisamente il 2003 è più adatto per iniziare, non è necessario produrre per forza un gioco per imparare, prova piuttosto ad usare almeno una volta tutti gli eventi per comprendere come funzionano e successivamente prova ad incrociarli un pochino poi quando ti senti di aver capito come funziona immagina una meccanica di gioco e prova a crearla. Una volta compresa la logica che vuole il programma potrai usare il tool che preferisci. È successo a molti, è un difetto di fabbrica del controller sinistro 😆
  10. Raven

    Ciao sono un pervertito!

    Benvenuto Pervertitooooooooooooooooooo Ma di che tipo lo fai? Avventura, Arcade o simulatore?
  11. Raven

    RPGMAKER 2000 Rush!Rush!!Rush!!!

    Ti dà il link alla galleria e te lo salvi dove vuoi Con l'immagine singola invece ti dà una serie di link pre-formattati per siti come stackoverflow o forum. Ad ogni modo salvo tutte le mie immagini in un server multimediale. Nel caso che il sito chiude ricarico tutto su un altro e via.
  12. Raven

    RPGMAKER 2000 Rush!Rush!!Rush!!!

    Grazie per il consiglio. Queste le ho caricate con https://postimages.org che consente di caricare infinite immagini con possibilità 1 giorno, 7 giorni, 31 giorni e senza scadenza senza account e me le ha fatte caricare tutte insieme. Non so qual' è il limite di dimensioni in peso o misura non c'è scritto a vista.
  13. Raven

    RPGMAKER 2000 Rush!Rush!!Rush!!!

    Si. Ho usato un host che non richiede account, quindi dura poco. Ora le ricarico su uno serio e persistente. Fatto.
  14. Raven

    RPGMAKER 2000 Rush!Rush!!Rush!!!

    Miglioro il LED e ci aggiungo i pulsanti Ho aggiornato l'immagine della stanza, la vecchia è sotto spoiler. Letto, bordo del pavimento ed uscita modificati ed ho scurito il tappetino del topo.
  15. Raven

    RPGMAKER 2000 Rush!Rush!!Rush!!!

    In effetti non si tratta della parte alta del muro ma di vuoto. In pratica la parete sul lato del giocatore e le pareti laterali non ci sono, volevo dare un effetto palcoscenico, ma a quanto pare dovrò renderlo più palese, forse potrei aggiungere lo spessore al pavimento, oggetti che ciondolano dal bordo o un effetto di luce. Riguardo al muro è quello che dicevo prima, disgraziatamente la gamma limitata mi passa su un colore troppo scuro proverò con il giallo. La stanza era più grande prima poi l' ho accorciata sotto ed ho alzato il muro per via della mensola ed è rimasta decentrata. Secondo voi la dimensione è giusta? Mi ricorda le interfacce sperimentali dei sistemi Unix di inizio 2000. Ma si capisce che le bande nere sono i bordi dello schermo? Non le ho messe sui lati per non stringere troppo lo spazio e per dare una risoluzione più moderna all'interfaccia.
×