Vai al contenuto

Rilevato Ad-Blocker. Per favore disabilita il tuo adblocker quando navighi su makerando.com - Non c'è nessun annuncio invasivo.

Cerca nel Forum

Showing results for tags 'altro'.



More search options

  • Search By Tags

    Tag separati da virgole.
  • Search By Author

Tipo di contenuto


Forums

  • Comunità
    • Cancello di Ingresso
    • Bacheca
    • Colisseum
  • DevTeam
    • CyberTeam
  • Giochi e Progetti RPG Maker
    • Resa Grafica
    • Concept e Bozze
    • Progetti
    • Giochi RPG Maker Completi e Demo
    • Il Making Oltreoceano
  • Assistenza e Supporto RPG Maker
    • Biblioteca
    • BrainStorming
    • Chiedi Aiuto alla Comunity
    • RPG Maker Scripting
    • PlugIn e AddOn RPG Maker
    • Musica e Suoni
    • Risorse Grafiche RPG Maker
    • Mak - Resources
  • Beyond Making - Oltre RPG Maker
    • Altri Tool

Find results in...

Find results that contain...


Data di creazione

  • Start

    End


Ultimo Aggiornamento

  • Start

    End


Filter by number of...

Iscritto

  • Start

    End


Gruppo


AIM


Indirizzo Web


ICQ


Yahoo


Skype


Location


Interests

Trovato 91 risultati

  1. Siccome non voglio aprire un topic per ogni cosa che faccio. Apro direttamente un topic con i vari esperimenti e prove grafiche, così evito di inzozzare di tanto in tanto la shout XD Bene inauguriamo il tutto con il primo tentativo di riprodurre un albero. Appena posso aggiungo il procedimento passo passo che ho seguito, ed il confronto con la versione originale, che in confronto alla mia alla fine è un albero XD Tutorial: Tileset: Premessa tileset è da prendere un po con le pinze, dato che non seguono il template di nessun Rpg Maker, anche se è possibile usarli cosi come sono sull'Mv per via di questo plugin: http://www.makerando.com/forum/topic/1347-tiled-plugin/#entry11926 Forse il termine più appropriato è Parallax Tiles. Flora: Terreni: Zona nevosa: Zona desertica: Zona Temperata: Altro: Charset: Chipset:
  2. Thejuster

    ALTRO I Segreti di Mire ( Parte 1)

    In molti si chiedono: Come si fà a realizzare un programmare del genere? Che preparazione serve? Quali strumenti occorrono? Come funziona? Parto dalla prima domanda Come si realizza un programma del genere? Un programma o strumento del genere non si può tirare fuori in due minuti. Ma serve tantissima esperienza sul comparto grafico animazioni, teorico e tantissimi algoritmi. Come potete notare, sulla rete non esistono tanto programmi simili. Se ne contano sulla dita, proprio perché richiede un grado elevato di calcoli, algoritmi e preparazione tecnica. Vi domanderete come ha fatto un tipo come me, che ha la 3° Media presa con sufficienza a creare un programma del genere. Così elaborato e complesso. Potrei farlo anche io? La risposta è si. Ma non è un passeggiata, Lavoro a questo progetto da più di 10 anni. Non ho avuto nessun maestro, insegnate o quant'altro. All'epoca avevo internet col filo. modem a 56k Youtube non esisteva e non esistevano video tutorial. ma solo qualche forum di supporto alla programmazione. Ho comprato libri? No Qualcuno mi ha spiegato come muovermi? No. Ho chiesto consigli, qualche parere, dubbi e qualche aiutino su dove le mie possibilità erano limitate. Ma ho sempre fatto successivamente a modo mio. Ho dovuto imparare l'algebra, funzioni e trigonometria. Tutto questo senza scuola. Senza che un professore possa guidarti o interrogarti. Meglio ancora spiegare la matematica. Ma alla fine eccomi qui. Quali strumenti occorrono? Per realizzare un programma del genere, occorre Visual Studio oppure Qt C++. Me la cavo bene con entrambi ma ho un amore eterno con il C# quindi preferisco Visual Studio. I linguaggi / strumenti utilizzati per creare mire sono. C++, C#, Java, Javascript, LUA, JQuery, (WebGL, OpenGL), DirectX, HLSL ( High Level Shading Languague), Fragment Shader. Cordova, Node.js. Come funziona l'editor L'editor è un grandissimo blocco di codice. Più di 12000 righe. Più algoritmi, calcoli, verifiche, e strumenti vari. Il segreto di tutto ciò è il movimento a griglia che permette di disegnare le mappe come tutti noi le conosciamo. Senza quell'editor non si potrebbe fare nulla. Ma come funziona esattamente? ( Grafici, funzioni ed algoritmi by Thejuster - Direttamente dal Thejuster Mire Book) Poniamo esempio che: Funzione ( xM) = X Mouse Sommatoria a(64) = Numero di blocchi totali per lo schermo n(1) = Numero dell'indice X(32) = Dimensione del blocco Calcolo effettuato online https://www.wolframalpha.com/widgets/view.jsp?id=7fe12825f2bef621af5d10429cfd4c27 (scrivete nei vari campi 1, 64 , 32 e calcolate) possiamo notare che 64 blocchi * 32 = 2048 Questo sia per Asse X che per asse Y Dividendo l'esatta posizione del mouse con la misura di un blocco e successivamente moltiplicandola con essa riusciamo a risalire all'indice della cella che successivamente sarà nuovamente moltiplicata per le dimensioni del blocco per ottenere l'esatta posizione in coordinate sugli assi cartesiani. Avendo ciò il classico movimento a griglia. Questo può valere per qualsiasi cosa, come il 3D o il 2D in questo caso. La proporzione è le dimensioni saranno sempre rispettate. nella prossima parte svelerò alcuni segreti sulla particolare luce che solo mire ha
  3. Allora, sono dubbi magari stupidi ma ho bisogno di fare chiarezza per potermi dedicare al mio progetto con serenità... Considerando che lavoro ai miei giochi da sola, non sono una compositrice, ne una grafica (ma voglio imparare), o altro, molte risorse dovrò reperirle in giro, magari modificandole anche, per non parlare che sfrutterò anche le RTP. Ecco, non so perché ma il pensiero di usare cose altrui mi mette a disagio, anche se ovviamente non voglio creare giochi a pagamento (richiederò solo donazioni a chi avrò voglia farmele).
  4. spazionauti

    ALTRO Quale scegliere?

    Salve a tutti, ho intenzione di mettermi a studiare un po' questo meraviglioso software quale è rpg maker, ma qui mi sorge la domanda, Quale scelgo? Normalmente quando scelgo un software, semplicemente prendo il più recente ma facendo una ricerca su forum americani, non saprei quale scegliere tra vx ace ed mv. Alcuni continuano ad usare vx ace, altri usano mv; da quel che mi pare di aver capito, utilizzano due linguaggi di programmazione differenti. mv è in javascript mentre vx ace è in Ruby, se non sbaglio. vorrei un parere da voi che li usate da più tempo. premetto che non ho alcuna conoscenza di programmazione e quindi dovrei studiarmi da zero il linguaggio. Un'altra cosa che mi pare di aver letto è che mv è piuttosto esoso in termini di prestazioni del computer, ma non ho capito se questa cosa vale solo per chi sviluppa il gioco o anche per chi alla fine lo va a giocare. Spero di non aver annoiato, ma ho cercato di condensare tutti i miei dubbi in un'unico post per evitare di fare una sfilza di domande. grazie in anticipo e un saluto a tutti.
  5. Team Dodo

    ALTRO Dodo Run

    Dodo Run “Gioca nel ruolo del Dodo e sfida i tuoi amici, chi terrà la specie dei Dodo in vita più a lungo?” Salve a tutti, dopo la pubblicazione di Project Dodo siamo tornati all'opera ed ecco il risultato: Dodo Run. È uno spin-off di Project Dodo, stile endless running, sviluppato con Unity Personal Edition. Lo abbiamo progettato e realizzato per Android ma è disponibile anche per Windows. Attualmente è alla versione 1.0 Download Android (29,1 MB) Amazon Appstore | Aptoide (stiamo arrivando...) | Download diretto Windows (21,8 MB) Download diretto Link La pagina del nostro nuovo sito dedicata a Dodo Run Edit: aggiornato il download per Windows, prima il file scaricato non funzionava.
  6. North Star

    ALTRO Cercasi Pixel Artist

    Buongiorno a tutti, un ragazzo ed io stiamo sviluppando un gioco utilizzando RpgMaker Mv. L'altro ragazzo si occupa della storia del gioco e della narrazione, mentre io della programmazione. Abbiamo già i contatti e le persone adatte per comporre la musica che andrà poi ad accompagnare la narrazione, ma ci manca una persona molto importante per lo sviluppo del gioco: un pixel artist, o meglio qualcuno che ci aiuti nella modifica dei tileset, nel "pixelare" i personaggi e successivamente disegnare i diversi frame delle animazioni. È richiesta una buona capacità nella creazione di sprites, dato che sarà ovviamente retribuito. Per quanto riguarda la retribuzione appunto ne parleremo privatamente. Tengo a sottolineare che questo è il nostro primo videogame e che tutti i membri del team di sviluppo hanno 15 anni, perciò se questo fosse un problema per favore evitare di rispondere. Per ciò che riguarda la fase di scrittura della trama siamo già a buon punto, il genere è più sul drammatico che sul gioco di ruolo. Possiamo dire che come genere è simile a To The Moon, ma con una storia totalmente diversa. Per la fase di programmazione invece una volta ottenuti i personaggi "pixelati" si andrà avanti piuttosto velocemente. Grazie in anticipo a tutte le persone che si offriranno disponibili . Per i contatti questa è la nostra mail: [email protected] E qui invece c'è un piccolo spoiler: https://imgur.com/lypuDkb
  7. Freank

    ALTRO Tower Capture

    RPGMaker MV Quest'estate mi sono fissato come obiettivo quello di fare 6 mini-game! Ho iniziato con un tutorial, sono passato ad un labirinto con RpgMaker ed ora ho partecipato ad una collaborazione con Game Maker (prossimamente forse proverò Construct2). L'obiettivo era molteplice. Sia quello di aggiungere un gioco "alla mia lista personale", sia quello di provare a effettuare il restyle di un gioco (e osservarne il mutamento di interesse), sia quello di collaborare con un nuovo sviluppatore di cui l'unica cosa che conosco sono i suoi giochi precedenti. Così è uscito fuori Tower Capture! E' una sorta di board game, volendo si potrebbe "costruire" anche una versione fisica del gioco. Il gioco ha suscitato il mio interesse (e la voglia di migliorarlo) dato che mi ricordava molto il gioco del GO con un aspetto più immediato e rapido. Con questa nuova versione abbiamo introdotto anche la modalità 1 vs 1. Inoltre è possibile giocarlo tramite l'indiepad, il che vuol dire che potete utilizzare, con i vostri amici, i vostri smartphone come dei gamepad. Senza dover accavallare le mani sulla tastiera! Sto ancora provando ad effettuare qualche nuova miglioria, dando ai vari componenti un aspetto più "legnoso". Seguite il progetto aggiungendo un bel cuore e lasciate un commento sulla sua pagina! Grazie all'ultima modifica al forum da parte di @Denzel e @Ghost Rider dovreste poterlo giocare anche online direttamente da makerando!
  8. NN81

    ALTRO ZOOmbies

    Siamo ancora in alto mare ma l'idea c'è. vorrei fare un gioco di tipo FPS, genere survival horror, realizzato col BGE, ambientato in uno Zoo immaginario di una grande metropoli, dove vestiremo i panni di una guardia che accingendosi a montare per il turno della notte, scoprirà che gli animali dello zoo stanno impazzendo, mutando in orribili mostri sanguinari che azzannandosi a loro volta si contagiano una pseudo forma di rabbia bestiale. toccherà al nostro eroe accoppare ogni forma di vita ostile e, facendosi largo attraverso i vari habitat a tema del vasto ZOO, cercare indizi per scoprire la verità sul come e sul perchè sia accaduto tutto quanto. il gioco vorrei realizzarlo tutto in low poly, preferendo puntare sulla giocabilità e semplicità, e sulla varietà di meccaniche a disposizione per il gameplay. interazione con vari oggetti, tante animazioni e se riesco, in ultimo, anche qualche piacevole intermezzo sempre realizzato con animazioni in 3D.
  9. Thejuster

    ALTRO [BS] Legend of Likos

    Eccoci qui ragazzi. Volevo discutere con voi su uno dei punti chiave che sarà il progetto. Ovvero il cuore di ogni gioco RPG che si rispetti. Il Battle System. Queste sarebbero le posizioni dinamiche di cui prende parte una battaglia. L'algoritmo imposta: Il tipo di terreno dello scontro (Compreso allestimenti quali, Alberi, rocce ecc. ecc.) Il Livello è le caratteristiche dei nemici. L'exp da consegnare ed eventuali oggetti. Volevo fare un qualcosa di innovativo ma tenendo fede agli standard classici degli RPG. Magari animando un pò di più l'azione. Nel vecchio gioco che avevo realizzato su Rpgmaker, i protagonisti potevano parlare con i loro likos assimilati. I Likos sono delle creature che conferiscono ai portatori dei poteri maggiori conferendo a loro un elemento naturale della battaglia tra cui: Vento, Fuoco, Acqua e Terra. Il likos che si attacca ad un uomo conferisce poteri in base al proprio elemento. Un esempio: Eliath, assimilerà il Likos del fuoco. Conferendogli attacchi e tecniche infuocate. ---- Come si attacca un likos ad un umano? Un likos in forma normale è un mostriciattolo. Quando si attacca ad un uomo, viene assorbito nel corpo. e sul braccio appare un diamante con un tatuaggio che lo circonda. Feature che volevo implementare: 1° Attacchi con comandi. Ogni eroe che esegue un azione di tipo "Attacca" Deve inserire una combinazione di tasti. Su, Destra,Sinistra,GIU SU = Calcio Alto Destra = Pugno destro Sinistra = Pugno Sinistro Giu = Calcio Basso In base alle combinazioni, si otterranno nuovi attacchi. I Likos come evocarli? Avevo pensato di poter far scendere in battaglia anche i likos. Magari con una tecnica di evocazione o di richiamo un pò tipo Naruto. Quello che ho pensato è di fare ciò. Una volta evocato il proprio likos che riprenderà le sue sembianze, potrà eseguire un solo attacco potente durante la battaglia. oppure parare il colpo evitando che l'eroe si ferisca. Altra cosa interessante sarebbe assorbire dai nemici alcuni loro attacchi per poterli farli utilizzare dal proprio likos. Cosa ne pensate?
  10. NN81

    ALTRO Construct 2 videotutorial

    visto il recente interessamento di alcuni inverso altri tool di sviluppo, ho pensato fosse giunta l'ora di cominciare una serie di videotutorial su Construct 2. questo è per me anche un ripasso utile a riprendere familiarità col tool perchè ultimamente stavo concentrandomi esclusivamente su Blendere ed il discorso del 3D, quindi niente, scusate per la qualità del framerate e dell'audio microfono, vedrò dal prossimo di trovare qualche impostazione migliore, la chiusura è stata un po' brusca perchè mi stavano bruciando le lasagne al forno e mia figlia era venuta a chiamarmi > < la parte 2 riprenderà comunque in linea col finale della presente. spero possa essere utile a qualcuno, e in caso fatemi sapere se vi sembra troppo lento o io troppo dispersivo, insomma qualche critica per capire se posso continuare così visto che non son molto pratico.
  11. uhm... vengo ar dunque... visto che, come avrete ormai capito, fondamentalmente le mie attenzioni sono tutte dirottate nell'utilizzare altri tool di sviluppo piuttosto che rpgmaker, e considerato anche che lavorando ad EXOPLANETS: Trappist-1E sembrerebbe che mi sia allontanato perfino dal genere RPG stesso, insomma, per non avere a sembrare proprio così drammatica la cosa, informo la Community che sto parallelamente lavorando anche ad un GDR stile FF6 ma sempre con grafiche prerenderizzate 3D, sempre genere sci-fi, aspettatevi dunque tecnologia e scienza a go go, niente magie o creature di fantasia da summonare... arghhhhh evocare... (tools utilizzati sempre Blender & Construct2).
  12. Si discuteva in giro di questo metodo per "riportare in pari i pixel", o per un "più corretto" ripristino dei colori base, io non mi so spiegare meglio a riguardo, le parole tecniche non le conosco... XD però il mio metodo è questo e su questo non ho nessun problema a condividerlo ^^: Come dicevo, prendete un immagine, la convertite a 256 colori, la ridimensionate fino a ottenere tutti i pixel in quadro, applicate un filtro posterizzato per ridurre i colori in eccesso e avete una spartana edizione di pixel art fatto in casa XD Ho preso in esame di nuovo il personaggio creato da @@NN81 (Se per te non è un problema, fammi sapere)
  13. NN81

    ALTRO Storyboard e Trama

    a volte penso sia una delle cose più difficili nella fase progettuale di un gioco, avere una storia da raccontare o meglio ancora da far "vivere" a chi gioca, in modo tale da emozionarlo come se stesse impersonando egli stesso quel personaggio nelle sue varie disavventure e peripezie. forse la cosa più difficle di questi tempi è trovare qualcosa di "originale", da una trentina quarantina d'anni ormai, tra fumetti, cartoni animati, cinema e letteratura è stato raccontato praticamente di tutto, e in tutte le varianti/sfumature possibili (così si può dire...), quindi proporre qualcosa di nuovo non è facile, anche se di tanto in quando qualche "lampo di genio" riesce ancora a fare breccia in un mercato ormai saturato da così tanto materiale.... quando penso a una storia da adottare mi guardo intorno e cerco di prendere spunto da quelle vecchio stampo, che nella loro semplicità, adattate a dovere son capaci di fare da colonna portante a vere e proprie "opere d'arte"... oggi volevo condividere la trama del famoso "Conan, il ragazzo del futuro", la copioincollo direttamente da Wikipedia, e niente, è incredibile quanto in così poche righe si riesca a porre lo scenario di tutto rispetto, introduzione, colpi di scena, lieto fine... quando penso a questo non posso che ammirare la completezza della cosa nella sua disarmante semplicità.. a voi dunque, una trama da 10& lode... « Nel mese di luglio dell'anno 2008, la razza umana sfiorò la completa estinzione. In pochi istanti, le armi elettromagnetiche cancellarono più di metà degli esseri umani dalla faccia del pianeta. Il cataclisma causò uno spostamento traumatico dell'asse terrestre, e i continenti finirono quasi interamente sommersi dalle acque. » "La storia inizia nel 2028 vent'anni dopo una guerra globale catastrofica. All'inizio del XXI secolo l'umanità aveva fatto sorprendenti progressi nella scienza e nella tecnologia scoprendo, tra le altre cose, una forma di antigravità, lo sfruttamento efficiente dell'energia solare trasmessa tramite microonde e un modo estremamente distruttivo di utilizzare l'energia elettromagnetica. Grazie a queste conquiste tecnologiche vennero esplorati altri pianeti, fu costruita una grande stazione orbitante per la raccolta dell'energia solare, furono varate vaste flotte di enormi aerei da guerra e fu costruita Indastria, un complesso scientifico e industriale che rappresentava la somma del progresso e della tecnica dell'epoca. Nel luglio del 2008, durante la Terza Guerra Mondiale, le esplosioni di bombe elettromagnetiche molto più potenti di qualsiasi arma atomica conosciuta distrussero in poche ore oltre la metà della superficie della Terra. La stessa crosta terrestre ne risentì e l'asse di rotazione del pianeta fu spostato. La conseguenza di questi sconvolgimenti fu la frattura dei continenti che in gran parte si inabissarono sotto gli oceani. Solo pochi sopravvissuti riuscirono per caso a salvarsi dalle ondate di marea, rimanendo isolati nei pochi territori emersi. Tutti dovettero abbandonare le abitudini urbane del passato e ricominciare da zero a sopravvivere di quello che la natura poteva offrire; i più organizzati fondarono, dopo un duro inizio, villaggi agricoli. I gruppi umani che non riuscirono a organizzarsi regredirono invece a una vita primitiva e miserevole. All'epoca della storia, l'unica città-stato ancora basata sulla tecnologia è la dispotica Indastria, in cui le persone sono divise in caste e la maggior parte della popolazione è sfruttata dai potenti. Indastria è in netto declino, nei 20 anni trascorsi dalla guerra la sua popolazione è passata da 50'000 abitanti ad appena 1'000 e il reattore nucleare che alimenta gli impianti tecnologici si sta esaurendo. In assenza di altre fonti di energia alla città rimane poco tempo da vivere, e la ricerca della chiave di accesso all'energia solare ha monopolizzato i pensieri della sua leadership. Conan è un ragazzo nato dopo la catastrofe, unico bambino nato da due componenti del gruppo di astronauti che cercarono inutilmente scampo fuori dall'orbita terrestre e precipitarono dopo il cataclisma su di un'isola deserta, unico affioramento di quello che un tempo era un continente, e che venne ribattezzata "Isola Perduta". Ormai cresciuto, Conan vive sull'isola con il nonno, l'ultimo degli astronauti sopravvissuti, che pensa che sulla Terra non siano rimasti altri abitanti oltre a se stesso ed il ragazzo. La vita di Conan è semplice e in intimo contatto con la natura; egli, dotato di una forza e un'agilità fuori dal comune, è un abile pescatore, in grado di resistere in immersione molto più a lungo delle altre persone. Un giorno Conan trova sulla spiaggia Lana, una ragazza della sua età che, inseguita da un aereo di Indastria, è naufragata sull'isola ed è svenuta. Soccorsa e curata da Conan e dal nonno, la ragazza rivela che molte altre persone sono sopravvissute alla catastrofe nella sua isola di High Harbor, dove la gente vive in pace e armonia, anche se minacciata dalla lontana e aggressiva società di Indastria governata dal dittatore Lepka. L'arrivo sull'isola del Falco dell'aereo di Indastria pilotato da Monsley sconvolgerà la vita di Conan, che in poche ore assiste al rapimento di Lana e alla morte del nonno, ucciso in un incidente mentre cerca di scacciare dall'isola gli arroganti invasori. Lana è ricercata da Indastria in quanto nipote del dottor Rao, uno degli scienziati delle cui scoperte ci si servì per produrre le bombe elettromagnetiche che avevano distrutto il mondo. Indastria vuole servirsi delle conoscenze del dottor Rao -in particolare il segreto dell'energia solare- per soggiogare il mondo intero. Conan promette al nonno di andare a cercare Lana, e di mettersi in contatto con le altre persone che vivono ancora nel mondo. Costruita con mezzi di fortuna la sua imbarcazione, Conan abbandona la sua Isola Perduta e comincia così il lungo viaggio che lo porterà dopo mille peripezie e pericoli a ricongiungersi con Lana ed alla liberazione di tutti gli uomini oppressi dalla tirannia di Indastria. In questo viene aiutato da alcune altre persone che hanno deciso di ribellarsi alla tirannia di Indastria, come Gimsey (un ragazzino dall'aspetto primitivo incontrato da Conan in un'isola popolata da povera gente priva di un'organizzazione sociale), il capitano Dyce comandante della nave Barracuda, e infine la stessa Monsley, che prende coscienza del pericolo rappresentato da Lepka. Sebbene Indastria sia stata liberata, Lepka riesce comunque ad attingere all'enorme potere dell'energia solare, di cui si serve per far decollare un gigantesco aereo da guerra tramite cui fugge coi suoi seguaci da Indastria, con lo scopo di dominare la Terra. Tuttavia, dopo un epico sabotaggio del Gigante realizzato da Conan, Gimsey e dal capitano Dyce, il malvagio tiranno-dittatore Lepka rimane aggrappato al bordo della navetta di salvataggio; nonostante la malvagità del pericoloso tiranno Conan gli tende comunque la mano per cercare di salvarlo, ma numerosi suoi scagnozzi si aggrappano ai piedi di Lepka facendogli perdere la presa dalla mano di Conan e precipitare insieme a loro sul bombardiere in fiamme, il quale precipita subito dopo in mare, provocando una collossale esplosione. Alla fine la stessa Indastria sprofonda sotto le acque in seguito ad un disastroso maremoto, dopo che la gente ormai libera dal giogo della schiavitù si è imbarcata con destinazione High Harbor; il dottor Rao muore durante il viaggio di ritorno ad High Harbor, augurando a tutti i sopravvissuti di iniziare una nuova era; il capitano Dyce e Monsley si sposano e, assieme a Conan, Lana, Gimsey e alcuni abitanti di High Harbor e di Indastria, vanno a colonizzare l'"Isola Perduta", facendo tornare la speranza di una nuova era di pace sulla Terra."
  14. Dopo molti anni ad utilizzare RPG Maker, stavo pensando che per il mio nuovo gioco (che è un po' più complesso e per questo penso che tra poco inizierò a reclutare gente) sarebbe forse meglio scegliere un altro programma. Il motivo cardine di questa scelta è per il gameplay: vorrei fare un ARPG con un gameplay vagamente simile a Kingdom Hearts (combattimenti sulla stessa mappa, menù di lato per le azioni, premendo Z/Enter su Attacca... si compie quest'azione). Quasi tutto l'aspetto gameplay sarebbe fatto da zero, dal menù principale, al sistema abilità e level up e il reclutamento di personaggi "ospiti" le cui abilità speciali si possono utilizzare. La prima scelta era ricaduta su Game Maker. Purtroppo non ho un'ottima conoscenza di questo programma e a stento saprei importare o creare le mie risorse, e di programmazione non ne parliamo proprio. Però so che è molto versatile e potrebbe essere ottimo per ciò che ho in mente. Per di più, sarebbe anche più semplice avere il gioco su più piattaforme, o perlomeno Windows e MAC. L'unico difetto sarebbe che io non farei proprio nulla se non gestire il futuro team, dare indicazioni e aiutare al massimo con qualche immagine. Dopo un po', però... sono ritornata al pensiero di RPG Maker MV e al fatto del javascript. La mia conoscenza è però anche qui basica, ma è già diverso con Game Maker perché ho esperienza e potrei essere un po' d'aiuto con eventi e cose varie. Non so a quanto si può spingere, e purtroppo ricercando certi plugin non ho trovato ciò che mi serve, quindi avrei bisogno di uno scripter. Secondo voi quale sarebbe migliore fra RPG Maker MV e Game maker? I pregi e difetti di quest'ultimo specialmente? Ho davvero bisogno di avere le idee chiare prima di fare un topic di reclutamento ;;;;
  15. Ciao a tutti. Sapreste consigliare a me e a tutti i novizi come organizzare la creazione di un gioco? Visto che praticamente ho lavorato un mese (quasi un anno, considerando problemi e pause xD) sul mio progetto senza avere risultati entusiasmanti, volevo sapere qual è la scaletta migliore da usare per lavorare decentemente e in modo più spedito. Attualmente ho "scritto" solo la storia a grandi linee e ho iniziato a creare in rpg maker la prima parte della stessa, usando elementi grafici e abbozzati. Tuttavia, a parte i vari problemi e impegni, trovo questo procedimento molto lento e macchinoso, soprattutto perché mentre lavoro mi perdo in bubbole. Esiste una sorta di scaletta per svolgere al meglio il lavoro? Voi come vi organizzate per i vostri progetti?
  16. Salve bella e brutta gente del forum! Eravamo sicuri di aver presentato il gioco già lo scorso Indie Game Maker Contest, ma per diana, parrebbe proprio di no! Ne ero certo... In ogni caso abbiamo avuto un anno per sistemare il progetto (intervallando i lavori su Little Briar Rose, progetto primario) ed ora stiamo tentando il grande passo! SIAMO SU STEAM GREENLIGHT! SE VI PIACE IL GIOCO, VOTATE, MAKERANDI! http://www.elfgamesworks.com/vote/oh-im-getting-taller Potrete provare la demo dalla pagina di steam, perciò siate liberi di commentare col gioco in mano! presenta In un mondo grigio, pieno di adulti che pensano solo ai propri affari, i giovani son soliti sognare e scavare nel profondo dei loro regni di fantasia. Oh! I'm gettin' taller! è un gioco puzzle-platform spensierato che parla di un bambino e del suo desiderio di crescere. Ogni giorno nota, meravigliato, di crescere di un poco alla volta tanto da poter facilmente raggiungere cose che prima non poteva neanche vedere. Attraverso i suoi occhi dovrai scoprire come la città cambia da un pezzo di grigia realtà ad un vibrante mondo immaginario. Allo stesso tempo si potrà interagire con la sua famiglia, gli amici, i nemici e, perché no, anche la sua prima cotta. Riuscirà a mantenere viva la sua immaginazione ed a coltivare il suo mondo felice finché non diventerà un adulto oppure il mondo lo cambierà come fa con qualsiasi altro? Fai le tue scelte giuste (o sbagliate, dipende tutto da te) e scopri come, grazie ai finali multipli, tali scelte influenzeranno l'ambiente circostante ed il suo futuro! ● Una "fog of war" che, invece di mostrare la realtà, la reinterpreta ● Uno stile onirico e fantasioso, disegnato a mano ● Una narrativa fresca ed intrigante ● Un mix di azione, puzzle ed enigmi ● Tanti segreti e riferimenti all’ infanzia degli anni 90 ● Minigiochi e prove speciali incastonate nella narrazione ● Finali multipli influenzati dalle scelte del giocatore X per parlare C per raccogliere gli oggetti Freccetta Destra e Sinistra per camminare Freccetta Su per scalare Spazio per saltare N.B.: i tasti sono configurabili all'avvio. TRAILER SCREENSHOT Ci facciamo chiamare Elf Games Works e facciamo videogiochi figui. u.u (si punta a quello con convinzione!) Programmer: Piero Dotti Co-Programmer: Andrea Fumagalli (X-Tam), Marco Buzzi (Guardian of Irael) Artist: Fabiola Ennacrima Sito Web Facebook Twitter
  17. Thejuster

    ALTRO The obscure

    Nei meandri più oscuri della cucina di juster, si vocifera la partenza finalmente del suo Horror. Dopo vani e tanti tentativi, dopo aver realizzato con difficoltà una meccanica di gioco molto realista, finalmente si può dare un avvio al progetto. The obscure ( L'oscuro ) Trama: Un giornalista di nome Andry mentre è di ritorno dal lavoro per tornare a casa dalla propria famiglia, durante il viaggio di ritorno, trova un cantiere sulla strada che gli obbliga a cambiare il suo percorso. Nel tentativo di accorciare le distanze con il tempo impiegato ma sopratutto perso nel ritardo, decide di tagliare la strada inoltrandosi in piccole strade di campagna sterrate. La pioggia batteva forte quella giornata, tanto da rendere quelle strade sterrate una trappola. Poco più avanti, L'auto di Andry rimane bloccata in una strada molto fangosa. Dopo aver cercato invano di liberare l'auto bloccata Andry realizza che deve trovare un riparo per la notte. Non può stare li sotto la pioggia battente Si allontana di pochi metri fino al raggiungere una villa apparentemente abitata. Le luci sono accese, Andry bussa. Nessuno apre, nessun segno di vita. Allora torna indeitro all'auto a và a prendere una sua speciale fotocamera con visore notturno e sensore di movimento. Andry si appresta ad entrare nella casa La villa sembra messa molto male, segni di vandalismo presenti ovunque. Ma quando prova ad uscire, qualcosa ostacola la porta. Andry non riesce in nessuno modo ad aprire la porta d'ingresso. Rumori, suoni, passi e grida provengono ovunque. Dal pavimento al soffitto, dalle mura alle porte. Nonostante tutto, andry non riesce a vedere nulla. Tira fuori la sua fotocamera, il suo sensore di movimenti avverte presenze o qualcosa che gli passa ripetutamente vicino. Molto vicino... Riuscirà Andry a tornare dalla sua famiglia? Titolo: The obscure ( L'oscuro) Genere: Horror Tasti: W A S D (Movimenti) F (Azione) Hardware Richiesti: Tastiera, Mouse - Facoltativo: Joypad Tecnologia Usata: DirectX 12 HDR (Pixel Shader 4.0) Meccanica di Gioco: Movimenti Liberi IA Nemici Azionamento leve, Valvole, Meccanismi. Spostamento di oggetti HD PLAYER SCREENSHOOT VERY LOW RES SCREEN SHOOT In attesa di ulteriori screen e sviluppo
  18. Thejuster

    ALTRO Ritorna MakTool

    Ritorna MakTool stavolta rinominato in MakerTool. Il vecchio progetto è andato perso quindi impossibile per me continuare il vecchio progetto. Passando a quello nuovo illustro subito le nuovità che saranno implementate La feature più interessante ed utile era quella per convertire i tileset per utilizzarli con gli altri tool. Piccole modifiche: Durante la scelta del tileset del 2k3 o 2000 Il Keycolor del background viene automaticamente rilevato rispetto alla versione precedente, e quindi rimosso. Quando si decide di convertirlo, in questo caso dal 2k3 all'XP ecco cosa succede: Il programma separa tutti gli Autotile dai normali tileset. Come vedete nella screen, gli autotile vengono separati. mentre a sinistra, ottimizza il resto del chipset alle dimensione di Rpgmaker XP. senza tralasciare nessun vuoto presente. Successivamente all'esportanze, vengono esportati sia gli autotile separatamente che il tileset completo per Rpgmaker XP. Risultato finale Altro esempio con un'altro Chipset
  19. Thejuster

    ALTRO Laserpad

    In questo periodo che ho il mio computer bruciato XD avendo in mano il mio vecchio portatile per ingannare il tempo non potendo portare avanti i miei progetti, mi sto dedicando ad un piccolo Puzzle Game Caratteristiche: Grafica Retro Multi Piattaforma Sistemi operativi Supportati: Windows Mac Linux Android iOS Tecnologia: OpenGLSE 2.0 & HTML5 Scopo del Gioco: Lo scopo del gioco, e quello di orientare dei pad posizionati sullo schermo. Toccando con un dito L'antenna o nel caso si usa un computer cliccandoci sopra, L'antenna sparerà un Laser che rimbalzerà sui pad orientati nello schermo. fino a colpire degli interruttori. Quando gli interruttori diventano gialli, e possibile avanzare al livello successivo. Difficolta? La difficoltà sta nel risolvere il Puzzle in mosse e colpi perstabiliti. Per ogni livello ci sono Tot Colpi a disposizione e tot mosse disponibili per posizionare correttamente i pad. Nel caso non si riesce, è possibile riavviare il livello. Per ora, posso mostrarvi solo questa screenshoot fatta dal mio Huawei P8Lite. mentre testavo il gioco sul mio dispositivo. i Triangolini possono essere ruotati Mentre notate quel Rombo con un led rosso centrale. Quando il laser sparato dall'antenna colpisce il Led Rosso Diventa giallo Questo vi permetterà di andare al livello successivo Spero che l'idea vi piaccia XD DOWNLOAD Play Justino chiede: Se vi è possibile, provatelo da google play magari supportando il gioco dando 5 stelline. Altrimenti se non avete android, potete giocare alla versione in HTML5. Potete giocarci sia dal vostro computer, che da android, iphone, Wphone etc.
  20. L'Alchemist Team è lieta di annunciarci il rilascio del suo nuovo progetto! Symphonic Trilogy: Hear&Place _____________________________________________________________ Questo gioco vi farà sentire come dei veri compositori! Hear&Place è un rompicapo che combina logica e intuito musicale, il tuo compito sarà quello di riordinare i pezzi di spartiti dei brani piu belli, composti dai più grandi musicisti e compositori della storia. Che tu sia un musicista, un direttore d'orchestra o un semplice amante della musica, allora questo gioco fa per te! Posiziona le battute nella corretta posizione per completare ogni livello, deduci il punto più adatto per ogni battuta ascoltando e osservando le note. A tutti piace la musica, inutile negarlo, la ascoltiamo sempre e dappertutto, al pc, alla radio, nei centri commercial, nei videogiochi, etc. Purtroppo però non tutti hanno la possibilità di studiare musica o potersi dilettare con uno strumento musicale. E' un modo diverso e divertente per imparare qualcosa in più sulla musica! Scaricalo da Google Play: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.AlchemistBytes.Symphonic.one ____________________________________________________________ A breve sarà disponibile la versione per i dispositivi Windows 10 Scaricatelo immediatamente!!! ____________________________________________________________ Seguici sui social, ci darai una mano a farci conoscere \m/_ Diventiamo amici su Facebook: https://www.facebook.com/alchemistbytes.bytes Seguici su Twitter: https://twitter.com/AlchemistBytes Iscriviti al nostro canale: https://www.youtube.com/channel/UCWn58V5CjF2eae7_hiVMGYQ
  21. JeanBis

    ALTRO Hear&Place

    L'Alchemist Team è lieta di annunciarci il rilascio del suo nuovo progetto! Symphonic Trilogy: Hear&Place _____________________________________________________________ Questo gioco vi farà sentire come dei veri compositori! Hear&Place è un rompicapo che combina logica e intuito musicale, il tuo compito sarà quello di riordinare i pezzi di spartiti dei brani piu belli, composti dai più grandi musicisti e compositori della storia. Che tu sia un musicista, un direttore d'orchestra o un semplice amante della musica, allora questo gioco fa per te! Posiziona le battute nella corretta posizione per completare ogni livello, deduci il punto più adatto per ogni battuta ascoltando e osservando le note. A tutti piace la musica, inutile negarlo, la ascoltiamo sempre e dappertutto, al pc, alla radio, nei centri commercial, nei videogiochi, etc. Purtroppo però non tutti hanno la possibilità di studiare musica o potersi dilettare con uno strumento musicale. E' un modo diverso e divertente per imparare qualcosa in più sulla musica! Scaricalo da Google Play: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.AlchemistBytes.Symphonic.one ____________________________________________________________ A breve sarà disponibile la versione per i dispositivi Windows 10 Scaricatelo immediatamente!!! ____________________________________________________________ Seguici sui social, ci darai una mano a farci conoscere \m/_ Diventiamo amici su Facebook: https://www.facebook.com/alchemistbytes.bytes Seguici su Twitter: https://twitter.com/AlchemistBytes Iscriviti al nostro canale: https://www.youtube.com/channel/UCWn58V5CjF2eae7_hiVMGYQ
  22. Thejuster

    ALTRO GDD (Game Design Document)

    Ho deciso di scrivervi questo piccolo tutorial o aiuto per chiarirvi un pò le idee. Molti di voi, sono sviluppatori indipendenti, ma quando si lavora su grossi progetti c'è bisogno di organizzazione. Prima di tutto sarebbe saggio proprio prendere lezioni su come si disegna un videogioco e non come si programma. Prima di tutto c'è bisogno di organizzazione, altrimenti si arriva al classico punto. Che esauriamo le idee, non sappiamo più come far continuare la nostra storia, non troviamo più spunti. Senza un organizzazione succede proprio questo. E dai tempi antichi che esiste questa pratica. Questi sono i disegni originali di Zelda. Mentre questo, è un disegno originale della Diseny per il gioco Aladdin. Questa è un screen molto particolare. Come vedete in basso a destra viene specificato chiaramente di cosa si tratta e le varie funzioni. Torniamo alla screen di prima Cos'è questo? Questa immagine rappresenta un Atlas. ovvero un promemoria di come vanno disposte le texture su un matrice per poterle recuperare in seguito o indicare al programmatore che si occupa di ciò quale usare. un esempio e: Disegnare una mappa ed a un punto, scrive: (4X,4,5:5X,4,5) Questa cifra sarebbe il pipistrello segnato nella griglia. Questo è giusto per farvi un idea. Se il grafico, disegna un immagine contenente tutte le sprite, allora vengono disposte su griglia e specificate in questo modo. Quando abbiamo il materiale grafico pronto, possiamo quasi iniziare. Successivamente si passa alla fase logica. Come disporre per bene la funzionalità di un gioco. Questa screen può aiutarvi a capire cosa dico. Temp fà se vi ricordate in qualche mio video, avevo spiegato come interpretare gli algoritmi in FlowChart. Questo è un buon esempio di come viene predisposta una sequenza perfetta di un minigame. Questi invece sono i datasheet di super mario originali della Nintendo. Quindi credo che avete capito quello che voglio dirvi. Realizzare un gioco non è certo una passeggiata. Ma se vogliamo fare qualcosa di concreto e che possa rimanere indelebile nella mente dei giocatori, è meglio prima organizzare le idee per poi partire. 1) Avere una trama completa nelle mani. Se si ha un qualcosa, o qualche idea, non conviene nemmeno iniziare. Bisogna avere le idee chiari su cosa fare 2) Preparare la grafica per i personaggi, animazioni, etc. 3) Creare una sequenza logica del sistema di gioco. Il suo modo di funzionare, e come deve funzionare. 4) Buttare giù su carta degli abbozzi grafici di un livello In modo che il Mapper o Level Designer possa comporlo. 5) Una volta che il il Mapper / Level Designer ha completato il disegno della mappa, L'eventer / Programmatore può iniziare a fare il suo lavoro. Punto 2. Come impostare il lavoro al programmatore / Eventer? Usando eventuali FlowChart o Oppure sul disegno contenuto nello spolier, assegnare dei numeri. Che saranno relativi a delle pagine. e queste pagine conterranno ogni specifica azione che deve eseguire quell'npc o quell'evento Spero che con questo sistema potete trarre profitto personale e riuscire ad organizzare qualcosa di buono. Dovete sapere che tutte le grandi casi produttrici, o qualsiasi programmatore. Che sia indie o professionale, crea un datasheet per il proprio progetto. E indispensabile avere un TODO List. e varie operazioni, riferimenti per gli altri collaboratori.
  23. EasyMaker

    ALTRO Aiuto! Mappe di citt

    Ciao a tutti ragazzi innanzitutto spero di essere nella sezione giusta. Comunque, sto lavorando ad un gioco, e mi servono delle mappe per delle città. Mi servirebbero in totale 13 città almeno, e sono una frana nel mapping... Quindi questa è la mia richiesta: avete un progetto o lo conoscete magari, con delle mappe di città già fatte? Le mappe possono essere o di città moderne, o magari di uno o due secoli fa, e mi servono almeno 13 città. Per favore aiutatemi!
  24. Monkerox

    ALTRO Tiled Map Editor - TUTORIAL

    Ciao ragazzi, ho fatto un video tutorial per far conoscere a tutti questo splendido programma adatto al mapping. Si chiama TILED MAP EDITOR, nella descrizione del video vi ho anche messo un link per scaricarlo insieme ad un tileset pokemon per chi fosse interessato. Mi scuso per l'audio ma non avevo un microfono adatto, spero possa essere utile a qualcuno =) https://www.youtube.com/watch?v=Zlj5ZlDwWr0
  25. Buonasera , come ben sapete il vostro Mistino lavora in collaborazione per il Team Eclipsim, per il gioco Pokèmon Eclipsim, che rispetto ad altri progetti non sarà sviluppato su RPG Maker con il solito starter kit, ma creato da zero con Unity. Come da titolo cerchiamo gente, al momento siamo 13 persone, ma altre mani in più ci fanno più che comodo. Cerchiamo gente con i seguenti ruoli. Mapper: Mapper con esperienza 2D, che sa utilizzare Unity, e che ha massima cura nei dettagli e con esperienza e conoscenza in Pokèmon. Grafico: Più che altro ci serve un Pixel Artist, che sa creare da zero Characters, Tileset, e altre cose pixellose. Programmatore: Un programmatore con discreta ma anche con massima esperienza in C#, e che conosce bene Unity E per fine un Sounder. Per chi volesse vedere alcune cose del progetto eccovi alcune immagini Per altre info guardate il topic del progetto http://www.makerando.com/forum/topic/1410-pokemon-eclipsim/ Per chi fosse interessato contattate Monkerox
×